Michelle Obama e l’orticello di casa (bianca)

La neo First Lady degli Stati Uniti d’America, Michelle Obama, ha deciso che le rose piantate a suo tempo da Jacqueline Kennedy per rendere omaggio alla suocera Rose Fitzgerald nel giardino della Casa Bianca non fossero sufficienti, e quindi gli ha affiancato anche melanzane e zucchine. Non pensate male, maliziosi che non siete altro, ha seminato anche peperoni, pomodori, spinaci, insalate varie e broccoli… Un vero e proprio orto in piena regola!!

Certo non sarà il massimo dello stile per una First Lady, ma è un atto che mi trova favorevole. Intanto, io sono per le vecchie e sane abitudini rurali; e poi, con questi tempi di crisi, avere il proprio orticello è rassicurante, visto che offre comunque una buona base per poter mangiare. Inoltre, va specificato che agli Americani un po’ di verdura in più non guasterebbe, visto che sono il popolo più obeso del mondo…

Brava Michelle, ora dagli sotto con la zappa e la vanga!! :-D

Informazioni su Enrico*

Non sono normale, questo è poco ma sicuro. E meno male! I'm not normal, that's for sure. And thank goodness!

Pubblicato il 24 marzo 2009, in Blog's life, Life, Politica, U.S.A. con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: