E continua la scia di violenza

Dopo Roma, Napoli e Rimini, ora è la volta di Firenze e Bologna. Nel frattempo Alemanno al Gay Village dice di voler impegnarsi a tutelare i diritti delle coppie omosessuali, ma dice di no ad una legge ad hoc sulle coppie di fatto (Dico, Pacs o che dir si voglia). E se non si fa una legge del genere, come si fa? Mi sono perso qualcosa?

Ma sopratutto… Tutte queste aggressioni, questa escalation di omofobia… C’era anche prima ma non si denunciavano i fatti (o comunque gli si dava meno importanza mentre adesso le associazioni Gay le stanno, per così dire, strumentalizzando) oppure la situazione sta davvero degenerando? Che ne pensate?

Annunci

Informazioni su Enrico*

Non sono normale, questo è poco ma sicuro. E meno male! I'm not normal, that's for sure. And thank goodness!

Pubblicato il 14 settembre 2009, in Life, Politica con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. La situazione sta degenerando.

    Parlo solo per la mia pluridecennale esperienza, noi sgarzolini che negli anni ’70 (fortunati perchè vivevamo in una città in cui c’era davvero grande tolleranza: Firenze) potevamo permetterci di girare abbracciati per le strade del centro, baciarci (nei limiti certo), andare in giro conciati in modo anche molto provocatorio, relativamente tranquilli ma erano gli anni 70, c’erano molti altri ca**i di cui occuparsi.
    C’era voglia di cambiare, di contestare lo strapotere della chiesa (legge sul divorzio e sull’aborto sono figlie di quegli anni), di crescere, di impegnarsi.
    C’era anche allora chi usava violenza (la fortuna di chi abitava in quelle quattro città Milano, Bologna, Firenze, Roma non è paragonabile alla vita dei piccoli centri), c’erano i suicidi, i ripudiati dalle famiglie, i licenziati, i velati, i non dichiarati, i gay erano accettati solo se sarti o parrucchieri. C’era già la Lecciona ma non tutto il baraccume intorno, c’era il Tabasco, altri tre o quattro club sparsi in Italia, c’era la polizia che faceva irruzione nei luoghi di divertimento (quelle poche disco o i parchi) e ti prendeva i documenti creando panico, c’erano gli squadroni di picchiatori che ogni tanto si facevano carico di volerci insegnare come si doveva vivere.

    In questi quasi quaranta anni non mi sembra sia variato nulla. C’erano stati segnali incoraggianti di cambiamento, giusto nel periodo in cui la chiesa perse un po’ di potere, poi con l’avvento del polacco e tutto l’interesse mediatico che il suo ufficio stampa riuscì a suscitare intorno alla sua figura, il diffondersi dell’AIDS, la paura suscitata dal fatto che inizialmente fu definito “la peste dei gay” (grazie informazione!), la presa di potere di una classe politica e dirigente che per venticinque anni ha fatto leva solo su istinti primordiali degli elettori: mangiare, scopare, tifare, no pensare, che nella chiesa e del pensiero marxista “religione oppio dei popoli” han fatto tesoro, il lento, inesorabile e, purtroppo, inarrestabile processo di riabilitazione del fascismo… Le cause sono migliaia ma ci sarebbe un modo per arginare tutto questo: eliminare l’ignoranza, cosa che si cercò appunto di fare negli anni ’70, con le scuole che bene o male funzionavano, gli insegnanti erano, nella maggior parte, motivati ad insegnare, molti di loro ci credevano davvero nella scuola, nel potere della cultura. Rimuovere il dogma apre la mente.
    C’entra qualcosa con quanto chiedevi tu? Non lo so, Zagial, avevo bisogno di dirlo da qualche parte.

  2. Pensiero più che ben accetto!
    E anche se non c’ero in quegli anni, mi sa che hai ragione tu (purtroppo)…
    Oggi la gente non pensa più… :-(

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: