Il fantastico mondo di Nasello (prima parte)

Tutti hanno una missione nella vita, Serena ne aveva una apparentemente impossibile: trovare una casa di circa 80 mq con cucina separata dal soggiorno, due camere, due bagni, garage, rimanere nei dintorni dell’Oasi Plasmon dove siamo cresciuti e non spendere più di 200.000 €. Per anni noi amici fedeli e realisti abbiamo tentato di farle abbassare “le mire”, dicendo che comunque l’angolo cottura aperto sul living è più cool, che il garage non è indispensabile e che Monteroni D’Arbia in fine dei conti non è poi così malfamato, se solo riesci ad abituarti ai delinquenti. Non c’è stato niente da fare, lei andava avanti per la sua strada, praticamente immersa nella nebbia delle millecinquecentomila offerte immobiliari di Siena e provincia…

Le aveva provate davvero tutte: appartamenti super lussuosi a prezzi stracciati (peccato che fuori cadessero a pezzi e fossero “solo” a 50 km da Siena), mini loculi con vista sulla statale più trafficata del comune che se uscivi di casa senza guardare a destra e poi a sinistra ti falciavano il naso, casermoni di nuova costruzione così carini che anche le zanzare li sceglievano per soggiornarvi ed erano comprese nel prezzo d’acquisto…

Quando ormai tutti iniziavamo a desistere, e noi altri amici iniziavamo a parlarle alle spalle “Bisogna prepararla al peggio, quando si renderà conto della durà realtà non reggerà il colpo”, arriva lui, quell’appartamento al secondo piano di un condominio non troppo nuovo e non troppo vecchio, che ci saremo passati davanti un milione di volte, ma chi l’avrebbe mai detto che sarebbe stata la sua casa-per-la-vita? E invece era lei, la decisione è presa (oh, poi chi può mai dirlo, esistono sempre i traslochi)…

Peccato che da lì in poi sia stato tutt’altro che in discesa…

…TO BE CONTINUED

Annunci

Informazioni su Enrico*

Non sono normale, questo è poco ma sicuro. E meno male! I'm not normal, that's for sure. And thank goodness!

Pubblicato il 1 dicembre 2009, in Amicizia, House con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 5 commenti.

  1. Bello! Soprattutto il titolo…

    Però ho degli “appunti” da farti:
    1) non cercavo una casa necessariamente con due bagni e garage, solo con cucina separata (o separabile), due camere che non costasse più di € 200.000,00. Il resto nn era indispendabile.
    2) bello il fatto che ti ricordi “le perle” migliori che ho visionato… sei mitico!
    3) ma che davero davero mi parlavate alle spalle? Che amici di merda! Però VVB

    Non vedo l’ora di leggere il seguito!

  2. Va beh, mica tutto è riportato alla lettera, ho un po’ romanzato… :-)

  3. Nasello? Come il pesce? Comunque è inutile che sfotti, Serena hai tutta la mia invidia. Nel prezzo dell’appartamento era compreso anche un fidanzato con cui testare le due camere, i due bagni, il tavolo della cucina e via discorrendo o quello te lo sei dovuto portare da casa?!?

  4. No it… quello cel’avevo già in dotazione da ben 8 anni! Ed ha comprato casa insieme a me! E Nasello è il nome del vecchio padrone della casa!
    Cmq, visto l’incipit, ho paura per cosa scriverà nei capitoli successivi…

  5. Tuttavia sembra molto divertente per cui attendiamo gli sviluppi.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: