Carne di cavallo? Mai più!

Non che sia la prima legge necessaria da fare in Italia, anzi… Ma i parlamentari sono talmente tanti che, se veramente lavorassero, potrebbero fare leggi anche sulla regolamentazione del traffico di un formicaio!!

Comunque, Paola Frassinetti, vicepresidente della Commissione Cultura alla Camera, ha intenzione di presentare una proposta di legge per mettere al bando la macellazione dei cavalli (anche se vecchi) ed equiparare quindi la loro carne a quella di altri animali domestici come cane e gatto.

La proposta ha incontrato anche il favore di Luca Zaia, Ministro delle Politiche agricole, e quindi fa ben sperare.

Annunci

Informazioni su Enrico*

Non sono normale, questo è poco ma sicuro. E meno male! I'm not normal, that's for sure. And thank goodness!

Pubblicato il 31 dicembre 2009, in Politica con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 14 commenti.

  1. O.o
    disapprovo il maltrattamento degli animali, anche se destinati alla macellazione, ma non comprendo come si possa vietare la macellazione del cavallo in italia. la carne di cavallo sebbene decisamente “minoritaria” fa parte della preparazione di alcune specialità tipiche, alcune delle quali mi pare siano perfino tutelate dallo stesso ministero citato e dall’unione europea.

  2. Certo, se il Ministero tutelasse dei prodotti di carne di cavallo, sarebbe una bella contraddizione.
    E capisco anche che alcune specialità siano buonissime e tipiche di tradizioni da conservare, ma da ex possessore di cavalli, mi piange il cuore a pensare che ci siano animali che vengono macellati (con tutto l’iter che comporta) solo per il fatto che siano diventati “inutili”, vecchi o malandati.

  3. bè, non è obbligatoria la macellazione, se il proprietario ritiene il suo cavallo un “pet” (e non fatico a immaginarlo) mi pare ovvio non lo farà macellare. ci mancherebbe altro.

  4. Certo, un privato che ci è affezzionato tutelerà di sicuro il suo cavallo.
    Ma poi ci sono i maneggi, gli allevatori, i commercianti, ecc ecc…

  5. Proprio non sanno cos’altro fare in parlamento.
    Dovrebbero vietare anche la macellazione dei conigli, dei pesci (perchè in fondo anche questi sono animali domestici), degli asini e anche dei maiali vista la recente moda di tenersi il maialino in casa.

  6. questioni di lana caprina…

  7. Amo i cavalli personalmente non mangerei mai la loro carne, tuttavia se nei decenni successivi all’industrializzazione dell’agricoltura i cavalli (troppo costosi da mantenere se non rendono sul lavoro) non fossero stati allevati per destinarli al macello, oggi molte razze sarebbero completamente estinte come si temeva per il Murgese per esempio e Dio non voglia il mondo si privi di simili magnificenze.

  8. Macsi sei esperto anche di cavalli, una continua sorpresa!

  9. :-)
    Esperto in ben poco purtroppo.
    I cavalli sono gli unici animali che tollererei anche come “pet company”.

  10. chiunque sia favorevole alla macellazione dei cavalli non dovrebbe coerentemente avere nulla in contrario alla macellazione e all’allevamento a questo fine di varietà di cani e gatti. il cavallo è un animale domestico e (chissà perchè) amico dell’uomo. nella storia abbiamo sfruttato in ogni modo queste creature che danno all’uomo tutto quello che hanno. sarebbe ora di rendergli il favore e cominciare a rispettarli, restando ad ammirare la loro bellezza e il piacere di giocare con loro, invece di ucciderli per mangiare una carne della quale non abbiamo più bisogno!
    magari questa iniziativa andasse avanti!

  11. comprendo perfettamente l’affetto che si possa provare (e ricevere) da un cavallo, ma non è considerabile un animale “domestico”, in quanto sarebbe un pochetto strano tenerlo dentro casa (domus), magari in giro per il salotto. e comprendo perfettamente quelle culture che non considerano i cani e i gatti animali domestici, e che li macellano tranquillamente, non ci vedo assolutamente nulla di male. io preferisco continuare a non mangiare ne gli uni ne gli altri, non certo perché in italia vige il divieto di macellazioni di tali animali: neanche in cina chiederei di mangiare carne di cane.

    tra l’altro le proprietà alimentari della carne equina, sono differenti da quelle di altri tipi di carni, ed esistono casi in cui viene raccomandata da medici proprio per queste qualità. vietarla tout cort mi sembra un provvedimento miope. quasi quanto l’eccessivo consumo di carni (in generale di tutti i tipo) in atto nei “paesi ricchi”, con danni generali alla salute dei consumatori stessi, oltre che al “peso” per l’ecosistema.

  12. Io dissento: http://www.falabella.it/ Chi non vorrebbe averne uno acciambellato sul tappeto del salotto?

  13. uhmmm mi sa che non avete mai assaggiato i “pezzetti di cavallo”…

  14. No, mai. E nemmeno ci tengo… :-)

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: