Relazioni (gattesche) pericolose

Stamani mi ritrovo Bruna davanti alla porta finestra, gonfia come un procione, perché fuori c’era un suo amichetto gatto che la guardava placido e tranquillo. Forse era un suo amichetto che era venuto a vedere come stava…

Oddio, ora che ci penso, forse era quel bastardo che  due settimane fa aveva tentato di stuprarla, graffiandola sotto la coda, con conseguente infezione e cura antibiotica riparativa.

Poverina, e te credo che era incazzata!! Da quanto era arrabbiata, ha pure fatto la pipì per terra (cosa mai successa prima)…

Annunci

Informazioni su Enrico*

Non sono normale, questo è poco ma sicuro. E meno male! I'm not normal, that's for sure. And thank goodness!

Pubblicato il 19 marzo 2010, in House, Life con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Povera Bruna… e ci credo che le girassero… avrei fatto lo stesso anch’io. Non sono esperto di gatti… ma non è che la pipì l’ha fatta per marcare il “suo” territorio?!

  2. Si, penso di si anche io…

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: