Archivi giornalieri: 17 dicembre 2010

Il presepe dei blogger 2011 di Kblog

In questo 2010 mi sono trasferito in casa nuova e mi sono portato poche cose (fisiche) dalla vecchia, anche perché parecchie non erano mie. Ne ho volutamente approfittato per comprare un po’ di cose nuove e buttare via l’inutile ciarpame accumulato negli anni.

E la stessa cosa ho fatto con albero di Natale, luci e decorazioni: nuove, sfavillanti e scintillanti. Solo che le ho comprate a fine novembre e per non fare la fatica due volte di riporre scatole e scatoloni per poi doverle ritirare fuori dopo 5 giorni, ho montato tutto subito.

Ma ancora mancava qualcosa… Cosa? Il presepe!! E siccome non posso fare un presepe “classico” che se no Bruna mi si strozza provando a mangiare una pecora o mi si mette a dormire sul Bambin Gesù, ho scelto anche quest’anno di fare il Presepe dei Blogger di Kblog ed ho adottato la mia statuina.

E chi potevo scegliere se non lei, la mia idola, la salvatrice delle italiche menti che ogni domenica sera ci illumina, illustrandoci la retta via e ci apre gli occhi in questo paese di merda che invece ce li vorrebbere chiudere a suon di badilate di merda (altro che l’uomo con la pala)?

Oddio, a dire la verità la scelta è stata difficilissima perché i personaggi (come al solito) sono tutti fantastici ed io sono arrivato stranamente presto che erano quasi tutti ancora disponibili… Andate a scegliere la vostra, prima che finiscano! ;-)

Nuove indiscrezioni sulla futura Alfa Romeo Giulia

Quella che vedete sopra è una ricostruzione grafica fatta da AutoExpress per la futura Alfa Romeo Giulia, nella sua versione che dovrebbe essere il top di gamma, la Quadrifoglio Verde.

Questa versione dovrebbe essere equipaggiata da un motore 3.3 TB V6 Pentastar MultiAir a iniezione diretta da 306 CV di potenza, abbinato alla trazione integrale Q4; ma per i meno pretenziosi ci sono i pur sempre validi 1.4 e 1750 TB MultiAir da 120 fino a 200 CV o i diesel con le unità 1.6 JTDm e 2.0 JTDm con potenze che andranno dai 105 ai 204 CV.

Oltre al manettino DNA, già visto su MiTo e Giulietta, il conducente potrà agire direttamente sull’assetto della vettura, regolandolo attraverso il dispositivo Active Damping. Per garantire poi più handling in curva e performance maggiori, l’Alfa Romeo Giulia sarà dotata anche del sistema Active Roll Control che regolerà automaticamente molle e ammortizzatori.

A parte le dotazioni tecniche, che comunque sembrano di tutto rispetto, io mi soffermerei un po’ sulla linea e mi rivolgerei direttamente ai responsabili dello Stile Alfa: fatela così vi prego, è bellissima!!

Fonte: AutoBlog.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: