I Rammstein sono nazisti?

Tutto è iniziato ieri pomeriggio mentre tornavo a lavoro: in auto davanti a me c’era una ragazza che sulla sua Fiesta aveva attaccato un adesivo raffigurante il simbolo qui sopra, mentre il portatarga recava la scritta “manche fuhren manche folgen”.

Facendo un po’ di ricerche sono arrivato a scoprire che il simbolo di cui sopra rappresenta i Rammstein, gruppo tedesco che fa metal misto ad elettronica e che è stato spesso al centro di polemiche in quanto alcuni ritengono che le loro canzoni incitino alla violenza o addirittura strizzino l’occhio ai movimenti neo nazista.

Loro hanno sempre smentito qualsiasi congettura che li legasse in qualche maniera sia alla violenza giovanile, ma sopratutto al nazismo; però poverini, allora sono proprio sfigati: i ragazzi che massacrarono 12 studenti ed un insegnante alla Columbine High School ascoltavano i Rammstein, i ribelli che causarono la strage di Beslan ascoltavano i Rammsteinm, fanno un video dove interpretano dei terroristi che fanno saltare in aria una banca e quando lo fanno uscire? Il 10 settembre 2001. Sappiamo benissimo tutti cosa è successo l’11 settembre 2001

Per il video per “Stripped” (cover dei Depeche Mode) poi hanno scelto immagini tratte da “Olympia” di Leni Riefenstahl, film/documentario celebrativo delle Olimpiadi di Berlino del 1936 ma sopratutto del regime nazista, che poi lei in effetti è una regista celebre soprattutto come autrice di film e documentari che esaltano appunto il regime nazista.

Che poi boh, su YouTube io ho trovato due versioni del video: una dove effettivamente si vedono gli atleti che fanno il saluto romano, Hitler, svastiche e brutte cose del genere, un altro dove tutto ciò non appare, ma si vedono solo gli atleti con i loro corpi scolpiti e seminudi.

Ora, io il tedesco non lo capisco, quindi potrebbero anche cantare “Le rose sono rosse, il cielo è blu e cuccuruccuccù mi piaci tu!”, ma qui i dubbi sorgono spontanei… Davvero sono così vicini a tematiche, per così dire, “controverse” o semplicemente sfruttano temi che si sa fanno discutere per farsi pubblicità (come verrebbe molto più semplicemente da dire guardando i video di Mein Teil, Mann gegen Mann o Pussy nei quali si spogliano al pari di una qualsiasi starlette per aumentare il numero di vendite)?

Annunci

Informazioni su Enrico*

Non sono normale, questo è poco ma sicuro. E meno male! I'm not normal, that's for sure. And thank goodness!

Pubblicato il 26 maggio 2011, in Music con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 19 commenti.

  1. non so……ma le cose certe sono:

    1) sono della DDR comunista……..cresciuti in quell’ambiente e in quell’ambiente si trovavano bene….a detta loro….Till era un campione di nuoto…., avevano la licenza per suonare etc etc….

    2) se e’ vero ke uno pensa alla Germania e subito pensa a Hitler….e’ vero anche…che in Germania e’ nato anche Karl MARX……..

    3) nella loro canzone LINKS 1,2,3,…..till canta piu’ o meno così: “MI VOGLIONO A DESTRA MA IL MIO CUORE E’ A SINISTRA….”

    4) Anche Ziu Binnu ascoltava MINA………ma non credo che Mina sia mafiosa!! Sara’ una che evade le tasse…..ma mafiosa non credo!

    5) Oltre alla R di Till simile a quella di Hitler non vedo nei testi nessun incitamento al nazismo…anzi il punto 3 dimostra il contrario.

  2. Stiamo attenti a non cadere nei tranelli della comunicazione.
    Dunque, la frase “manche fuhren manche folgen” più o meno significa alcuni vanno altri seguono (e il senso mi sembra più che ovvio…). Non ci vedo significati nazisti, mi sembra più che altro una frase piuttosto comune.
    Facciamo attenzione ad interpretare i testi o meglio, le parole contenute nei testi, nel modo sbagliato:
    – per esempio, füher può significare anche capo, direttore etc.
    – lager, significa magazzino (e non è associabile solamente a quello a cui tutti pensano).
    – la R scandita (alla Hitler) è un tipica di molte zone tedescofone come per esempio la Svizzera. Non è che tutti quelli che battono la R sono per forza sudtirolesi.
    Il fatto che alcuni componenti del gruppo siano anti-americani e controbilanciato dal fatto che altri, in America ci vivono.
    Molto dei temi trattami mi sembrano poco… nazisti.

    Tschus Alex :)

  3. I Rammstein mi sembrano essere di destra, o quanto-meno della destra “operaia”.

  4. Uff, ma ancora..
    I Rammstein non sono nè di destra, nè nazisti, lo hanno anche dichiarato apertamente più volte in alcune interviste. Ne riporto un piccolo esempio:
    Intervistatore: “For your video of “Stripped” you used some material from Leni Riefenstahl’s “Olympia” movie. Would you do such a thing again?”
    Till Lindemann: “No. Because I am fed up with allegations of being a right wing band. My daughter – my dearest in my life – came to me at that time to ask me: tell me, do you play in a Nazi band? At this point I knew we had overstepped a border. That was too much for me.”

    Basterebbe avere voglia di informarsi ed andare a leggere almeno le traduzioni delle canzoni, prima di scrivere l’ennesimo articolo del genere. Internet è una ottima fonte di risorse, e le traduzioni dei testi dei Rammstein in italiano CI SONO. –> http://www.metalgermania.it/traduzioni/rammstein/canzoni.html
    Riferimenti politici pochissimi e, se ve ne sono, è appunto per smentire il fatto di essere continuamente accusati di essere nazisti (vedi “Links 2 3 4”). In “Mann gagen Mann” prendono le parti degli omosessuali, cosa davvero tipica del nazismo, certo. :D

    Non credo si possa accusare la band se alcuni dei loro fans sono MOLTO POCO informati; i membri del gruppo smentiscono continuamente, ma se la gente non vuole ascoltare, non si può fare nulla.
    Qualche mese fa, ad un concerto in America, il cantante ha fatto cacciare via dall’arena tre tizi nelle prime file, conciati da nazi e che gli aveva rivolto fierissimi il saluto nazista. Ah, e chi era lì ha detto che Till gli ha anche sputato, talmente si era offeso (e non è per niente solito a gesti di questo genere ai concerti, non gratuiti almeno)! XD http://25.media.tumblr.com/tumblr_m35mi7mZ3k1rsjgk4o1_1280.jpg
    Si intravede qualcosa nei primi secondi del video –> http://www.youtube.com/watch?v=T2sqDjk5yIc

  5. Alice, io infatti non ho accusato nessuno, anzi, sono giunto alla conclusione che loro hanno semplicemente cercato di far parlare di sé facendo video controversi, usando immagini forti e prendendo spunto da tematiche non proprio felici, consci del fatto che questo gli avrebbe portato un po’ di pubblicità (cosa che poi boh… Ha funzionato? Io non li conoscevo prima di questo articolo)…

    E comunque, grazie del tuo commento che ha chiarito ancora di più la questione! :-)

  6. i rammstein sono fantastici!!! e non sono nazi!!!

  7. maria chiara

    CIAO, LA CANZONE DEL VIDEO A CUI TI RIFERISCI (SALUTO NAZI VERSO HITLER) E’ STATA SCRITTA DAI DEPECHE MODE PER LORO,QUINDI GIA’ QUESTO DOVREBBE FARTI CAPIRE QUANTO SIA UNA CANZONE NAZI (= ZERO TONDO).
    PARLA DI QUANTO POCO LE PERSONE COMUNICANO TRA DI LORO USANDO LA PROPRIA TESTA. TRA L’ALTRO E’ L’UNICA CANZONE TUTTA IN INGLESE CHE ABBIANO CANTATO, QUINDI PUOI ANCHE TRADURTELA, COMUNQUE DICE “VIENI CON ME, IN MEZZO AGLI ALBERI, STAREMO SULL’ERBA, E LASCEREMO PASSARE LE ORE, PRENDI LA MIA MANO, TORNIAMO ALLA NATURA, ANDIAMOCENE VIA (DAI FUMI DELLA METROPOLI) , SOLO PER UN GIORNO….FATTI VEDERE NUDA (COME SEI REALMENTE), FAMMI VEDERE CHE PRENDI DECISIONI, SENZA LA TUA TELEVISIONE….” ETC ETC.
    E COME TI HA RISPOSTO SALVATORE IL30 SETT.2011, ALTRE CANZONI FANNO INTUIRE DOVE STANNO RELAMENTE POLITICAMENTE.
    INFINE: HANNO SCRITTO CANZONI SUI TEMI PIU’ DISPARATI, DAL CLASSICO INNO ALLA “FIGA” (PUSSY), AI GAY (MANN GEGEN MANN), AGLI INCIDENTI AEREI (DA CUI IL LORO NOME), ALL’AMORE POSSESSIVO (STEIN UM STEIN)….ADDIRITTURA SULLE BATTAGLIE IN MARE TRA MARINAIO CONTRO PESCE (REISE REISE).
    INSOMMA SE SI DICE CHE SONO NAZI E’ SOLO PERCHE’ UNO QUANDO SENTE “TEDESCO” PENSA “NAZI”, AMMETTIAMOLO!
    CIAO!

  8. Ma vi ineressa davvero tanto cosa ne pensano i Rammstein della politica??? Il compito dei musicisti è fare musica! Non politica, non clero! A voi cosa importa se sono di destra o di sinistra? Se sono religiosi o non e cosa varie? Sarebbe come giudicare un politico per la musica che suona.
    Dovete sempre interpretare ogni gesto, anche là dove non si può interpretare.
    Hanno smentito nelle interviste, nei concerti e hanno persino scritto una canzone a riguardo. Ma cos’altro devono fare??? Pregiudizi.. pregiudizi del *****.
    Ma in fondo, come se dice, uno vede quello che vuole vedere quindi qualsiasi cosa i Rammstein faranno per negare questi pregiudizi, sarà tempo ed energia sprecata.

  9. Vorrei precisare, essendo fan dei Depeche Mode dal 1984 che Stripped é di quel periodo e non é stata scritta per i Rammstein ovviamente ma coverizzata da quest’ultimi così bene che poi con quelle immagini di atlete\i non ha nulla da invidiare, a bellezza, all’originale. Io ascolto entrambi e li trovo molto sensuali. Curiosa e titubante della possibilità di potermi “unire” emotivamente a dei nazisti, ho scoperto, qualche tempo fa, lo stesso sito citato da Alice (metalgermania.it) che trovo a dir poco fantastico ed indispensabile proprio per una conoscenza e condivisione maggiore delle canzoni. Certo nei concerti, mai visti di persona aimè ma su youtube ce ne sono tantissimi, i Rammstein sono un troppo “violenti”, diciamo anche “esplosivi” ma é scena. Ho ascoltato, sempre in rete, alcune loro interviste, guardato centinaia di foto e capendo anche un pochino di tedesco mi sembrano tutt’altro che estremisti ma solo degli artisti che giustamente tengono alla loro unicità e non si limitano a somigliare ad altri gruppi come fanno in troppi.

  10. “Loro hanno sempre smentito qualsiasi congettura che li legasse in qualche maniera sia alla violenza giovanile, ma sopratutto al nazismo; però poverini, allora sono proprio sfigati: i ragazzi che massacrarono 12 studenti ed un insegnante alla Columbine High School ascoltavano i Rammstein, i ribelli che causarono la strage di Beslan ascoltavano i Rammsteinm, fanno un video dove interpretano dei terroristi che fanno saltare in aria una banca e quando lo fanno uscire? Il 10 settembre 2001. Sappiamo benissimo tutti cosa è successo l’11 settembre 2001…”

    Ma… Sbaglio o sento ancora odore di “Chi ascolta metal è un pazzo, un assassino, un satanista, un nazista e quant’altro”? No, perché se è così avete rotto i c******i con queste cavolate e pregiudizi da bambini alle elementari.

    • Io sento odore di frase ironica… E ripeto: i Rammstein non li conoscevo prima di scrivere questo post, quindi quello che ho scritto è l’idea che si può fare un totale neofita di Rammstein e di metal. E comunque la conclusione a cui sono giunto a fine post (e che spiego anche nei commenti) non l’ha presa nessuno in considerazione, vi siete fermati tutti al titolo.

  11. DAI LIBRI DI STORIA

    Quando, nel gennaio del 1933 Adolf Hitler diventa Cancelliere, in Germania c’erano 6 milioni di disoccupati. Adolf Hitler ha conquistato molti con la sua promessa di mettere fine alla disoccupazione e alla crisi economica e psicologica del paese. Dopo solo 4 anni, nel 1937, i disoccupati sono quasi del tutto spariti, si è raggiunta la piena occupazione. E la cosa ancora più sorprendente è che prezzi e salari sono rimasti stabili, senza un’ombra di inflazione e tutto questo mentre negli altri paesi la crisi continua. É successo quello che nessuno aveva creduto. Non c’è più la disperazione degli ultimi anni della democrazia, adesso si ricomincia a sperare e a godersi un modesto benessere. Milioni di operai che prima votavano socialdemocratici o comunisti scoprono ora con sorpresa che proprio Adolf Hitler, il nemico numero uno, ha riportato pane e lavoro.

  12. Ma che domanda finale è?
    Ahahahahahaah, ma se li avessi ascoltati con annessa traduzione, invece di postare cose a caso tanto per fare qualche articolo? Scrivere tanto per scrivere qualcosa, ho capito è del 2011 e son passati un bel po’ d’anni, ma non puoi giudicare direttamente per lo stile ed i riff “pesanti”, si tratta sempre di metal, eh… Manco fossero Black, questo articolo è veramente esagerato. Fidati, con l’egocentrismo e l’attenzione delle masse non si farebbero problemi ad avanzare posizioni politiche, sai quanta gente gli andrebbe dietro…
    E comunque nemmeno gli Slayer sono satanici, la musica è un’espressione, non va per forza contaminata con la nostra storia e politica umana.
    È come se dicessi che Lovecraft è psicopatico perché ha scritto horror. Non ha né senso, né fondamento.

    • Comunque capisco il dubbio di chi magari non ascolta metal, ma pensata al generale e non al tuo caso, non ti sembra un’idea molto campata dagli stereotipi della storia? Capisco che il cervello in assenza di informazioni si basa su essi per darsi un scalino in più, ma magari prova a dar più retta al ragionamento, non agli impulsi del cervello.
      Sembra un’offesa ma non era mia intenzione, capita anche a me, è da persone normali, l’indignazione è scattata dal tuo metodo di scrivere, che prende una posizione sicuramente pregiudicata verso i Rammstein.

    • Questo è un blog e questi sono i miei sproloqui, parlare di “articoli” come se fossi un giornalista mi sembra esagerato.

      Questo post è sorto da una domanda che mi si è affacciata in mente facendo ricerche online su questo gruppo, tutto qui.

      Se noti bene io non ho mai dato una risposta.

  13. chiunque non ha capito che i rammstein sono tedeschi ma non nazisti consiglio una visita al piu’ vicino cim… centro igiene mentale vuol dire che non capite una cazzo di Musica .
    thanks
    non per essere ma la germania e’ insita di nazi fascismo e allora noi italiani che abbiamo tre mafie? non sapete quali sono? vah beh oggi sono buono vi aiuto…. in primis la chiesa grande attivita’ sovversiva degli animi umani, basta leggere un po di storia, in secondo lo stato che ovviamente e’ legato alla chiesa , e infine la mafia che purtroppo e’ quella piu’ tartassata ovviamente da chi? guardacaso dalla chiesa e dallo stato… chissa ‘ come mai!
    dovresti provare ad avere occasioni di avere a che fare con tutti e due i primi che ho citato,
    son sicuro che i rammstein ti sembreranno all’acqua di rose.

    ciao ricordati che la Musica non ha confini……..

  14. come mai allora noi italiani tolleriamo i partiti di destra che non vorrei ricordartelo ma sono stati nella storia sempre sovvenzionati dallo stato x i lori propositi osceni e invece la sinistra se lo e’ sempre perso nel….. dovendosi sovvenzionare purtroppo con rapine, ecc…. xche’ lo stato e’ ovviamente di destra e gli ha risposto picche.
    leggiti un po di storia su lotta continua e affini e leggi qualcosa sui gruppi di estrema destra
    poi fammi sapere se ti vanno bene . se sei uno che ama la liberta’ e la Musica non puoi ammettere che nel 2016 ci siano ancora persone che tollerano i fascisti e i nazifascisti, io non sono nessuno x giudicare l’operato altrui, ma la storia parla da se’, e se frughi un po’ in mezzo ai libri capirai che nero non vuol dire fascio o nazi.
    RAMMSTEIN SPERO CHE VIVIATE IN ETERNO !!!!!!!

  15. AH e non per essere di parte ti ricordo che il beneamato lucio battisti che a dir si voglia e’ amato da tutti era un sovvenzionatore di un famoso gruppo di estrema destra degli anni 70
    colpevole di orrendi misfatti della nostra bellissima storia italiana….
    fai te…
    almeno la germania ha dei gruppi musicali con le palle….al contrario nostro salvo rare eccezioni…..

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: