Archivi categoria: U.S.A.

James Franco e Anne Hathaway si preparano per la notte degli Oscar

Hayden Panettiere sarà Amanda Knox in un film per la tv

Il caso di Amanda Knox, la studentessa americana accusata e condannata a 26 anni di carcere per l’omicidio della coinquilina inglese Meredith Kercher, ha scosso molto gli Stati Uniti, che sono arrivati anche ad accusare i media italiani di aver fatto troppo clamore intorno alla vincenda, fino a falsare il processo.

Ora io spero che la Giustizia Italiana abbia fatto il suo giusto corso, incarcerando Amanda ed il suo fidanzato di allora Raffaele Sollecito; fatto sta che adesso la Lifetime sta girando a Roma un film tv (solo per gli Usa?) sulla storia, ed il ruolo di Amanda è affidato ad Hayden Panettiere, mentre il suo boyfriend Raffaele sarà interpretato dall’italianissimo Paolo Romio.

Fonte: JustJared.

John Waters: “Vietate i divorzi eterosessuali!”

La notizia la riporto precisa precisa da come l’ho letta su QueerBlog

Vogliamo salvaguardare la famiglia? Allora vietiamo i divorzi tra persone eterosessuali, una volta che ti sposi è per sempre…

Questa la provocante proposta che il regista John Waters ha fatto al North Louisiana Gay and Lesbian Film Festival.

Voi che ne dite? Io sono d’accordo!!

Il video di 4 Minutes rifatto dal cast di Glee

Stamani WordPress è più addormentato di me, non va neanche a pintarlo…

Però in compenso tutto il resto funziona benissimo e io mi sono visto (un po’ scettico, dico il vero) alcuni video tratti dalla puntata Madonnara di Glee, il telefilm che tutti i finocchi devono guardare.

Ecco, io non l’ho mai visto… E non ho nemmeno intenzione di vederlo.

Però il video sopra mi è piaciuto!! E pure quello di Borderline/Open your heart

U.S.A. vs Austria

Se proprio uno si dovesse arruolare per forza, quale corpo militare scegliereste?

I Marines Americani o l’esercito Austriaco? Direi che non c’è storia…

Nuovi render per l’Alfa Giulia

Ecco come Motor Trend si immagina la prossima berlina di casa Alfa Romeo, la Giulia. E se stanno provando ad immaginarne le forme, vuol dire che sono interessati… Quindi speriamo che abbiano la pazienza di aspettare finno all’uscita sul mercato (2011), perché proprio la Giulia dovrebbe riportare il Biscione negli U.S.A!!

Comunque questa immagine conferma più o meno la linea e lo stile che avevamo già visto da tempo

E io confermo ancora che questi fari da panda, per quanto belli e d’impatto, mi hanno già stufato.

Invece il dietro non è per niente male… Voi che ne dite?

Fonte: AutoBlog.

Camera con vista

Standard HotelOrmai andare al parco con l’impermiabile e nient’altro sotto per far vedere le proprie grazie al mondo è una pratica superata (ma qualcuno lo faceva veramente?)… Gli esibizionisti oggi possono andare allo Standard Hotel di Manhattan e farsi vedere in tutto il loro splendore dai visitatori del nuovo High Line Park, attraverso le enormi vetrate delle finestre… Squallido? Un po’… Ma si sa, il mondo è bello perché è avariato!

Michelle Obama e l’orticello di casa (bianca)

La neo First Lady degli Stati Uniti d’America, Michelle Obama, ha deciso che le rose piantate a suo tempo da Jacqueline Kennedy per rendere omaggio alla suocera Rose Fitzgerald nel giardino della Casa Bianca non fossero sufficienti, e quindi gli ha affiancato anche melanzane e zucchine. Non pensate male, maliziosi che non siete altro, ha seminato anche peperoni, pomodori, spinaci, insalate varie e broccoli… Un vero e proprio orto in piena regola!!

Certo non sarà il massimo dello stile per una First Lady, ma è un atto che mi trova favorevole. Intanto, io sono per le vecchie e sane abitudini rurali; e poi, con questi tempi di crisi, avere il proprio orticello è rassicurante, visto che offre comunque una buona base per poter mangiare. Inoltre, va specificato che agli Americani un po’ di verdura in più non guasterebbe, visto che sono il popolo più obeso del mondo…

Brava Michelle, ora dagli sotto con la zappa e la vanga!! :-D

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: