Archivi Blog

I divi di ieri e di oggi secondo George Chamoun

Non mi piacciono (anzi mi stanno pure un po’ sullo stomaco) quelli che esclamano “Genio” appena vedono una cosa un po’ più originale…

Però qui ci starebbe…

No??

Fonte: George Chamoun.

Indovina chi copia chi…

In effetti qualche rimando alle cosa fatte da Madonna c’è nel lavoro di Lady Germanotta (l’avevo detto io che lo stile Klein è perfino troppo riconoscibile) ma… Ehy, Madonna è la Regina ed p anche giusto che le altre ne traggano ispirazione!

E poi, Madonna a sua volta “trae ispirazione” da altre fonti… Vi ricordate quando venne accusata di plagio dal figlio del defunto fotografo Guy Bourdin per il video di Hollywood?

Gaga-koh! live in Tokyo

Personal Project By Ronald N. Tan

Vodpod videos no longer available.

Aaaah… Queste sono le cose che ti risollevano il lunedì!! :-)

Maggiori info sul sito del fotografo Ronald N. Tan.

The Decapitator

Nella foto sopra riconoscete Shakira sulla copertina di Rolling Stones? Sì? Allora siete proprio bravi (oppure avete letto le scritte, non vale), perché, come potete ben vedere, è stata privata della sua bella testolina…

No, non è un macabro scherzo del famoso giornale, ma un macabro scherzo di un artista inglese, The Decapitator appunto, che si aggira per le strade e modifica in questo modo originale i manifesti appesi ai muri…

Un po’ crudo, ma simpatico, non trovate??

Chirurgia fotografica

PhotoSurgeySemplice sovrapposizioni di foto di padre e figlio (o madre e figlia, o parenti in genere) senza tanti complicati lavori di Photoshop: così sono le opere di Bobby Neel Adams. Veramente interessanti, sopratutto fanno notare in maniera lampante le somiglianze impressionanti di alcuni congiunti…

Jackson Pollock Art creator

untitledCon questo bellissimo sito, potete creare i vostri quadri astratti… Un po’ monotoni, ma molto carina l’idea!!

Valentino Valente

Interessanti le opere di questo fotografo di Lucca, Valentino Valente.

Qui il sito (solo per over 18).

Matt dive gold

É il momento d’oro di Matthew Mitcham. Anche se, ai Mondiali di Nuoto di Roma di quest’anno, si è dovuto accontentare di una sola medaglia di bronzo,  il giovanotto ha di che andare fiero.

Carriera straordinaria nel mondo dei tuffi, iniziata a soli 11 anni e arrivata all’apice con la vittoria dell’oro a Pechino nel 2008. Per celebrarlo, quello stesso anno, le Poste Australiane hanno emesso un francobollo con la sua faccia.

E adesso invece, si è appena inaugurata al LipanjePuntin artecontemporanea di Roma la mostra Matt dive gold, aperta fino al 30 settembre (agosto chiuso purtroppo). Mostra collettiva di 20 artisti provenienti da Australia, Canada, Iran, Italia, Giordania, Macedonia, Malta, Olanda, Spagna e Stati Uniti i cui lavori hanno come unico soggetto il nuoto, i tuffi e sopratutto Matthew.

E bravo Matt!! ;-)

matthew_mitcham3

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: