Archivi Blog

Raoul Bova: “Da ragazzo ero aperto a persone e situazioni nuove”

Dichiarazione sibillina e facilmente fraintendibile quella rilasciata da Raoul Bova al settimanale Diva e Donna (un nome, un destino?).

Prima di incontrare mia moglie, da ragazzo, ero abbastanza aperto a persone e situazioni nuove. Soltanto che tutte le volte mi davo con sincerità, senza sovrastrutture, e questo mi rendeva vulnerabile. Ho preso delle tranvate, ma delle tranvate! Come tutti quelli che si mettono al riparo e si mostrano come sono.

Con la prima frase l’attore sembra confessare esperienze giovanili diverse dalle classiche storie etero…

Che ci sia ancora speranza per gli omosessuali italici?

Ora bisogna solo fargli abbandonare la duratura fedeltà alla consorte; e, se ho inquadrato bene il personaggio, mi sa che sarà difficile.

Fonte: QueerBlog.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: