Archivi Blog

Raoul Bova: “Da ragazzo ero aperto a persone e situazioni nuove”

Dichiarazione sibillina e facilmente fraintendibile quella rilasciata da Raoul Bova al settimanale Diva e Donna (un nome, un destino?).

Prima di incontrare mia moglie, da ragazzo, ero abbastanza aperto a persone e situazioni nuove. Soltanto che tutte le volte mi davo con sincerità, senza sovrastrutture, e questo mi rendeva vulnerabile. Ho preso delle tranvate, ma delle tranvate! Come tutti quelli che si mettono al riparo e si mostrano come sono.

Con la prima frase l’attore sembra confessare esperienze giovanili diverse dalle classiche storie etero…

Che ci sia ancora speranza per gli omosessuali italici?

Ora bisogna solo fargli abbandonare la duratura fedeltà alla consorte; e, se ho inquadrato bene il personaggio, mi sa che sarà difficile.

Fonte: QueerBlog.

Aggressioni omofobe e spiegazioni fantasiose

Non so se avete letto o sentito dei due uomini inglesi che erano in vacanza a Pignataro e sono stati picchiati da una banda di romeni solo perché si stavano baciando…

Beh adesso il Sindaco ci tiene a fare delle precisazioni.

Qui a Pignataro non siamo omofobi e questo non può essere un episodio che ci taccia in questo modo. Qui non c’è alcuna Festa della Birra, ma la sagra patronale della Madonna Addolorata. Certo, ci sono anche i banchi che vendono la birra, ma i fatti sono accaduti, a quanto mi risulta, alle 4 del mattino tra sabato e domenica davanti al cancello di una villetta all’estrema periferia del paese. Non alla sagra, alla quale non è successo assolutamente nulla ed è andato tutto tranquillo.

C’è stato un intervento dei carabinieri, chiamati, non so da chi, che hanno trovato queste due persone che hanno riferito di essere state aggredite, loro dicono, da dei romeni. Io non so cosa pensare però certo due persone alle 4 del mattino davanti a una villa privata è un fatto che fa riflettere. Non credo che possano essere stati malmenati perché omosessuali. Due romeni che picchiano altri due individui alle 4 del mattino davanti a una villa… Forse non posso escludere che fossero due ladri, e si siano disturbati a vicenda. Il fatto di essere inglesi e gay certamente non lo esclude. Comunque escludo qualsiasi pista omosessuale, perché qui in paese i gay che conosciamo sono tutti benvoluti e rispettati come gli altri.

Certo, non era la festa della birra ma la Sagra Patronale della Madonna Addolorata. Bene specificare per il bene del turismo. Che uno magari va a Pignataro per attendere alla festa della birra ed invece si ritrova in mezzo ad una Sagra Patronale dedicata alla Madonna Addolorata… Non sia mai!!

Ma dalla versione in cui i due sono dei semplici cittadini inglesi si passi a quella dove questi erano (forse) dei ladri, ce ne vuole di fantasia…

É vero, probabilmente ci sono delle aggressioni o presunte tali che sono state “gonfiate” per portare l’attenzione pubblica sulla causa omofobia; però che adesso ci si inventino aggressioni (o smentite) mi sembra un po’ troppo…

A chi dobbiamo credere?

Se da una parte ci sono delle notizie confuse però, dall’altra ne troviamo delle buone: a Milano sono stati arrestati i responsabili dell’aggressione ai danni di altri due omosessuali avvenuta lo scorso 30 maggio vicino alle colonne di San Lorenzo… Erano due “simpatizzanti” di forze di estrema destra di ritorno da un raduno di skinheads, che poi, così per gradire, hanno pure rapinato un extra comunitario di origine africana.

Madonna e le sue rivali

La lista delle mie rivali è lunga, molto lunga, talmente lunga che ce le siamo dimenticate tutte.

Madonna, sulle sue presunti eredi/rivali, da Tv Sorrisi & Canzoni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: