Archivi Blog

I teli da mare di Butt Magazine e American Apparel

Ma voi ci andreste al mare con un telo del genere? Io forse mi vergognerei, specialmente se avessi quello dove si vede il pirulo del tizio; che per inciso dovrebbe essere un cantautore, tale Earnie Lijoi

Gli altri soggetti su cui vi potete comodamente sdraiare quest’estate a prendere il sole sono il pornodivo ungherese Arpad Miklos (il primo in alto a sinistra), l’artista Brian Kenny (il secondo ed il più carino dei cinque secondo me, qui trovate anche il suo blog), il sexy fotografo Devin Elijah (il terzo) e, last but not least, uno stedente di moda colombiano, Juan José Quiceno, che come gli altri si è guadagnato la copertina di Butt Magazine (la #25 per l’esattezza).

Questa idea kitschissima è frutto della collaborazione tra il già citato Butt Magazine e la catena America Apparel; una parte dei profitti ricavati delle vendite dei teli da mare andrà all’Ali Forney Center per i giovani gay senza tetto. Il costo delle asciugamani è di 50 € e si comprano qui.

Fonte: QueerBlog.

Annunci

Maurizio Camagna, photographer

Scrivendo un post su Paola Maugeri che si è spogliata per Rolling Stones, ho scoperto tale Maurizio Camagna, fotografo che tra le altre cose ha ritratto veramente un po’ tutti prendendo a piene mani dal mondo della musica, dello sport e dello spettacolo in genere.

Direi che un giro sul suo sito merita, anche se vi potreste imbattere (ma del resto l’avete già vista, è qui sotto) in una foto di Omar Pedrini che mostra il pirulo… No, io dico: ma perché?

E nell’articolo che correda il servizio fotografico (o è il contrario?) si può leggere “Lo trovano sexy”… Ok, riapriamo i manicomi e infiliamoci chi lo trova sexy, o per lo meno il giornalista che ha scritto questa cosa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: