Archivi Blog

Nuova scoperta musicale: i Jessica 6 e la splendida Nomi Riuz

Vi ricordate il video (semi-porno) di presentazione della stagione P/E 2012 Mugler “Brothers of Arcadia” (dove c’era anche lo splendido Matthieu Charneau)?

Sono sicuro di sì… Forse qualcuno (come me) avrà anche notato la canzone che gli fa da sottofondo… No, non la Piano Trio No. 2 di Schubert, sto parlando della seconda canzone!!

Si tratta di “White horses” dei Jessica 6. E chi sono i Jessica 6? Un trio formato da Nomi Ruiz, Andrew Raposo e Morgan Wiley; dopo una non troppo affascinante “Fun girl”, adesso è la volta di questa “White horses” che mi ha preso veramente tanto ed adesso mi impegnerò per cercare il loro album “See the light”, uscito a maggio.

Il loro genere è come accade sempre più spesso indefinibile: spazia dalla disco al pop all’R&B, ma grande merito va sopratutto alla frontwoman Nomi Ruiz, dalla voce molto profonda e particolare, che a me in un primo momento aveva ricordato Blondie.

Anche la sonorità della canzone in questione mi avevano tratto in inganno ed vedendo il filmato di Formichetti avevo pensato che la colonna sonora fosse una vecchia canzone ripescata e remixata da Mugler per l’occasione.

Nomi Ruiz dicevamo: splendida trans newyorkese che inizia la sua attività di cantante nel 2005 con l’album di debutto “Lost in lust” per poi proseguire come già detto con il progetto “Hercules and the love affair” ed infine con l’attuale band “Jessica 6”.

Fatevi un giro sul suo sito ufficiale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: