Archivi Blog

Tempo di acquisti

Si sa… Dopo aver comprato casa, uno deve tagliare, razionare e razionalizzare le spese (mi rincuora scoprire che non sono il solo); la mia politica in questo senso è di evitare qualsiasi spesa che non siano cibo e altre cose primarie (alcool e tabacco, cioè), ma a fine mese mi ritrovo lo stesso con il conto a zero senza aver comprato un ca**o…

Ma ora è tempo di acquisti dicevamo, non perché in questi mesi abbia risparmiato qualcosina o vinto al SuperEnalotto e mo’ mi ritrovi dei soldi da spendere; semplicemente perché mi sono stancato i fare dei peep-show per il vicinato quando mi prende il raptus trombino sul divano…

É quindi giunto il tempo di sfoderare la mia scintillante MasterCard Gold e comprare le tende!!

Ma urge consiglio dal mio pubblico… Per la porta finestra (larga 160 cm) che funge anche da ingresso, meglio una singola tendona a pacchetto o due tendine accoppiate che si possano alzare singolarmente? Comunque poi metterei anche qualcosa di più leggero direttamente al vetro, ma il mio dubbio rimane su questi stramaledettissimi pacchetti, che mi piacciono tanto ma mi lasciano alquanto perplesso…

Quindi, sbizzarritevi! Segue schema esemplificativo.

Notare la mie capacità di graphic design (non vado molto oltre il Paint).

Basta poco, che ce vo’?

Cioè, io vorrei andare a Palermo e suonare a tutte le porte per chiedere agli autoctoni se adesso poverini non riescono più ad andare in giro per la loro città senza sentirsi oltraggiati o se pure non gli è cambiato niente…

No, perché c’è questo mobilificio a Palermo, DaiQuiri, che ha utilizzato per una campagna pubblicitaria fotografie di coppie etero, gay, lesbiche e di persone anziane.

Lo slogan è efficace, non fa una piega e rappresenta una vasta gamma di “casistiche amorose”; il mobilificio così ci ha fatto bella figura (sicuramente con il popolo Glbt o gay-friendly) e si è fatto una pubblicità che mai si sarebbe sognato con una qualsiasi altra campagnia promozionale…

Certo, da Milano le finocchie non andranno a comprare una cucina a Palermo, ma io, se non l’avessi appena comprata, un pensierino ce lo farei…

Fonte: Articolo 3 Palermo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: