Archivi Blog

Stagioni #demmerda

Da leggere ascoltando “Casey” by Darren Hayes.

Primavera, i fiori sbocciano, le piante riprendono vita, l’erba diventa più verde che mai.

Nell’aria c’è profumo di promesse che speri, anzi sei sicuro si realizzeranno in estate quando verrà il caldo, la spensieratezza e tutto sarà più facile e più bello.

Finché c’è il bel tempo, tra vacanze al mare ed il sole che accompagna le tue giornate, speri ancora che quei desideri si possano realizzare, ne sei convinto fino all’ultima goccia d’estate.

Ma poi arriva l’autunno, coi suoi colori cupi, bellissimi ma tristi e malinconici, fatto di foglie che cadono, umido, pioggia, e niente è successo.

Ed in un attimo è subito inverno, dove niente nasce e niente cresce più, se non il desiderio che vengano di nuovo primavera ed estate al più presto possibile.

Come si fa a dire addio a questa meraviglia?

No, ditemelo voi? A parte che è una casina deliziosa con un panorama stupendo… Ma poi ci sono milioni di ricordi legati a quelle quattro mura!! Se qualcuno che legge e che (più o meno) conosco, volesse cambiare vita, trasferirsi in Toscana e la volesse comprare, ne sarei ben lieto… :-)

L’annuncio è qui.

Are you where you want to be?

Sentiment cuts like a knife, the seasons are changing, life’s rearranging full of could’ve dones, would’ve beens

Are you where you want to be? Did you get there easily? Did they make you sacrifice? Did you make a sharp left when you should’ve turned right?

Are you where you want to be? Did you sell off all of your gold? Did you trade it in? Did you wait for love or settle for somebody to hold?

And barely symphonic but strangely ironic, moments contained in one glance…

While I was busy perfecting the art of deflecting compliments I took it too far and I let a ripple run right through my heart of battle stations we’re building…

While I decided to make everyone else happy I just put aside my foolish pride…

I guess I denied my own desire, I was too busy pleasing to ever be pleased…

I forgot how to breathe or question anything or ask why? Am I?

Am I where I want to be? Did I get here easily? Did I make a sacrifice? Did I take a sharp left when I should’ve turned right?

Am I where I want to be? Can I sell of all of my gold? Can I trade it in? Will I wait for love or settle for somebody to hold?

Now you know that I’ve been up and I’ve been down, I’ve been picked up and spun around… I’d do it all again…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: