Archivi Blog

Kylie Minogue, Aphrodite Les Folies tour 2011

Bé, che sarebbe stato uno spettacolo lo sospettavo. Sono rimasto invece sorpreso per il tipo di show, molto diverso da quelli delle altre grandi dive del pop che avevo visto io (Madonna e Gaga). Kylie è veramente una Showgirl con la esse maiuscola e tutto quello che fa è estremamente posato ed aggraziato, mai sfacciato o volgare, nonostante i costumi non fossero propriamenti sobri, ma Lady Gaga ha alzato gli standard e bisogna starle dietro in qualche modo.

Saranno stati i ventagli di piume o la mise da bagno super chic che indossa nel finale o le perle a profusione nei costumi, ma mi sono venute subito in mente le ballerine degli anni 30.

Poi ovviamente Kylie lo sa che il 90% del suo pubblico sono omosessuali infoiati e quindi maschi semi-nudi come se piovessero, dal vero e nei video. Al prossimo tour mi sa che verrano proiettati direttamente dei porno gay della Lucas Kazan…

Insomma, veramente uno spettacolo da vedere, che come tutti i concerti del resto si racconta difficilmente con le parole o con le foto. E con quelle scattate da me men che mai, perché sono fatte col cellulare e fanno abbastanza schifo.

Vi consiglio di andare a vedere quelle di Super-Pop e magari… La prossima volta venite pure voi!! :-)

Lady Gaga e Milano

Il Monster Ball Tour è uno spettacolo fantastico. Lady Gaga è indubbiamente fantasmagorica. Assistere alle sue performances è stata sicuramente un’esperienza. Non ci sono discorsi sensati per esprimere quello che ho passato sabato sera al Forum di Assago, ma in qualche maniera ci proverò.

Lei è veramente così come la vedi in tutti i video ed in tutte le foto (sopratutto le “paparazzate”) che ti ritrovi in giro per il web: pazza, folle, completamente fuori di testa.

Ma anche mentre si rotola sul palco e si strappa le calze con le unghie riesce a tirare fuori una voce incredibile. É bravissima, lo sa e lo sottolinea. Canta sempre e rigorosamente dal vivo perché l’ha promesso a suo nonno Giuseppi Germanotta che è morto qualche mese fa, balla , anche se quello le riesce meno bene (per ora), recita, suona… Fa di tutto e lo fa al meglio che può, si da fino in fondo al pubblico e ringrazia talmente tante volte i suoi fan che arriva al limite della paraculaggine. Era un continuo ripetersi di “Milano”, “Italia”, “Piccoli Mostri” e “Vi amoooo” ed ha tirato fuori pure un tricolore che esibiva orgogliosamente, sottolineando le sue origini italiane che ha osannato per tutta la durata dello spettacolo.

In fin dei conti mi piace pensare (anzi, ne sono convinto) che lei sia veramente così: totalmente devota ai suoi fan e non ai soldi, sinceramente emozionata quando parla del suo successo e del fatto che deve tutto a chi compra i suoi dischi ed i suoi biglietti. E se non fosse veramente così, allora è un’attrice da Oscar.

Insomma, con questo concerto Lady Gaga mi ha stupito di nuovo.

Leggi il resto di questa voce

Courtney Love Horror Show

Notizie in pillole #3

mobiliariohumano-davidblazquez-03

* Il Berlu ha scelto facce nuove e giovani per le candidature al Parlamento Europeo… Praticamente un harem di soubrette e starlette fallite!

* Il calciatore del Milan Alexandre Pato viene ripreso dalla fidanzata in video chat e poi messu on line… Anche se il filmato va talmente a scatti che potrebbe essere pure la mi’ nonna! Ah no, la mi’ nonna non ha una ceppa del genere (non ha proprio la ceppa se interessasse a qualcuno).

* Giornata di pseudo scoop osé perché erano spuntate pure delle foto di Marco Carta mezzo nudo ed in posizioni ambigue su Gay.tv. Foto misteriosamente scomparse, rimangono solo su Spetteguless… Ma io non mi dispererei, eventualmente prendiamo un manico di scopa e lo fotografiamo: eccole ricreate dal nulla!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: