Archivi Blog

L’Aids non si cura con i preservativi

Che questo Papa non fosse il preferito dal popolo, ce ne eravamo accorti già da subito. Ma a volte dice delle cose che mi lasciano veramente allibito… Come la sua ultima dichiarazione, rilasciata durante il suo viaggio verso l’Africa: l’Aids “non si può superare con la distribuzione dei preservativi che, anzi, aumentano i problemi”. Ah si? E come si dovrebbe curare caro Benny? Con il vaccino? Sai, quello ancora non esiste… Con la castità? Poco ci manca secondo lui, perché a detta del nostro Pontefice bisogna operare un rinnovo spirituale ed umano della sessualità. Ma per favore!

Altra vicenda che lo ha visto recentemente protagonista (lascio perdere le varie moratorie Onu, a proposito delle quali segnalo solo questo simpatico forum) è la revoca della scomunica ai vescovi lefebvriani, dopo che, uno di loro, un certo Williamson, aveva praticamente negato l’olocausto… Ebbene, adesso il caro Benny si è detto rattristato da come i suoi confratelli non facciano altro che attaccarlo, quando avrebbero pure potuto avvertirlo prima, prima di revocare la scomunica a questi qua… Insomma, che ci stanno a fare? A detta del Pontefice se si fosse prestata più attenzione anche ai nuovi strumenti di comunicazione, come Internet, sarebbe venuto fuori subito il problema!! Ecco, questa è la prima cosa giusta che gli sento dire…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: