Archivi Blog

Madonna e le ortensie, la parodia di Charlie Hides

Charlie Hides, autore della serie di parodie in versione drag “Madonna’s Gaga nightmare” (parte uno, due e tre) e “Madonna’s Gaga Bedtime stories“, ha detto la sua anche sull’episodio di Venezia che ha visto come protagoniste Madonna e le ortensie, e che ha scatenato una serie di polemiche per il comportamento rude di Madonna, tanto da indurla a pubblicare questo video, ironico come non mai.

Tornando al video di Charlie: “Just play Beautiful stranger in reverse”… Ma come gli verranno in mente?

Madonna e le ortensie

Ormai mezzo mondo ha visto il video della conferenza stampa di Madonna a Venezia, dove qualcuno le porge un’ortensia e lei fa finta di apprezzare e ringrazia, per poi dire sottovoce che “aborra totalmente le ortensie ma ovviamente lui non lo sa”, il tutto immortalato in video.

Ecco, oggi invece è stato diffuso questo comunicato stampa:

Madonna ha il diritto di apprezzare qualsiasi fiore lei voglia. Non voleva ferire i sentimenti delle ortensie del mondo. Senza offesa per gli amanti delle ortensie, ma lei preferisce un genere diverso di fiori.

F-A-V-O-L-O-S-A, stronza e favolosa, non c’è altro da dire.

A single man

Arriverà mai in Italia? “A single man“, il film che segna l’esordio di Tom Ford alla regia, sembra interessante ed in più conta attori come Colin Firth e Julianne Moore, che a me piacciono tanto. É stato appena presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, aspettiamo di vederlo nelle sale (ci riusciremo?)… Intanto, qui il trailer.

Matt dive gold

É il momento d’oro di Matthew Mitcham. Anche se, ai Mondiali di Nuoto di Roma di quest’anno, si è dovuto accontentare di una sola medaglia di bronzo,  il giovanotto ha di che andare fiero.

Carriera straordinaria nel mondo dei tuffi, iniziata a soli 11 anni e arrivata all’apice con la vittoria dell’oro a Pechino nel 2008. Per celebrarlo, quello stesso anno, le Poste Australiane hanno emesso un francobollo con la sua faccia.

E adesso invece, si è appena inaugurata al LipanjePuntin artecontemporanea di Roma la mostra Matt dive gold, aperta fino al 30 settembre (agosto chiuso purtroppo). Mostra collettiva di 20 artisti provenienti da Australia, Canada, Iran, Italia, Giordania, Macedonia, Malta, Olanda, Spagna e Stati Uniti i cui lavori hanno come unico soggetto il nuoto, i tuffi e sopratutto Matthew.

E bravo Matt!! ;-)

matthew_mitcham3

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: