Archivi Blog

Talk talk talk, il nuovo video di Darren Hayes + Angel come b-side

Stamattina è stata una gradita sorpresa scoprire che oggi è il 24 giugno e che quindi esce worldwide il singolo di Darren Hayes, “Talk talk talk”, che ci riserva un’ancor più gradita sorpresa: una cover di Madonna, “Angel”, come b-side.

Ad accompagnare il singolo, un video (sopra) ben fatto e molto carino, anche se lontano anni luce dal mondo patinato del puttan pop.

Nell’attesa che si sappia di più sulla data di uscita dell’album, “Secret codes and battle-ships”, il singolo+b-side si compra su iTunes… Forza!!

La nuova Citroën DS5 si mostra in un video

Bella bella bella. Era stata la prima impressione che confermo dopo averla vista meglio nella clip sopra.

Non uscirà prima del 2012 (anche se lo speaker nel video dice fine 2011) e al momento del lancio sarà offerta solo equipaggiata col motore Hybrid4 da 200 CV ma appena 99 gr/km di CO2.

Questa DS5 in Citroën la chiamano crossover, ma è lunga 452 cm e larga 185 cm, più o meno come la Lancia Delta; anche il bagagliaio ha una capacità analoga alle medie di casa nostra, 465 litri.

Allora perché crossover? Perché è decisametne più alta di una segmento C “normale” e questo dovrebbe garantire un’abitalibità ottimale: sicuramente ha un abitacolo dal design fantastico, curato e rifinito fin nei minimi dettagli…

Guardate il video e sbavate con me!

Ecco la nuova Bmw Serie 1

Io non ho ancora capito se mi piace o no… La prima foto che ho visto ho pensato “No caXXo, ma cosa hanno combinato?” poi più la guardo e più mi sembra meno peggio. Però sa di macchinone di lusso ma troncato in malo modo sulla coda.

Boh, mi riservo il giudizio finale dopo averla vista dal vivo. Ed un po’ dovremo aspettare, visto che questa nuova Serie ! verrà presentata ufficialmente a settembre a Francoforte. Però già si sa molto sull’aspetto tecnico e quindi voilà che riporto tutti i punti più salienti (il resto lo trovate qua).

La Serie 1 è la prima vettura della sua classe ad montare (anche se in opzione) un cambio automatico ad 8 rapporti; come un po’ tutte le nuove auto oggi, è dotata del sistema Start&Stop su tutte le motorizzazioni e per tutte le trasmissioni ed è inoltre disponibile una nuova funzione “Eco Pro” che suggerisce come utilizzare al meglio l’auto per consumare meno e setta l’elettronica di gestione del propulsore a tale fine.

Elevato il carico di tecnologie: i gruppi ottici indirizzano il fascio luminoso nelle curve quando si sterza, si regolano da sole in base alla luminosità ambientale e capiscono se ci sono macchine che sopraggiungono o se ci sono animali a bordo strada e vi proiettano un fascio per catturare l’attenzione del guidatore, telecamera posteriore, avvisi acustici anticollisione e contro il superamento della linea di mezzeria, cruise control con funzione frenante, indicatore dei limiti di velocità, internet , completo interfacciamento con sistemi audio multimediali esterni, informazioni in tempo reale sul traffico, web radio e specifiche applicazioni per Facebook e Twitter.

Gli allestimenti dovrebbero essere due, come documentato in queste immagini: Urban, la blu, e Sport, la rossa.

La gamma propulsori al momento del lancio si articolerà su 2 benzina e 3 diesel, tutti Euro 5 sovralimentati mediante turbocompressore (Twin-scroll per i benzina, a geometria variabile per i diesel): si parte dalla 116i con cilindrata di 1598 cc e 136 CV per arrivare al più spinto 118i che, a fronte della medesima cubatura, garantisce 170 CV di potenza.

Alla base dell’offerta diesel si pone la 116d con motore common-rail da 1955 cc, capace di 116 CV per un consumo medio va dai 4.3 ai 4.5 L/100 km ed emissioni di Co2 pari a 114/117 g/km. Più performante la 118d che garantisce, a parità di cilindrata e pressione di iniezione del carburante, 143 CV. Il consumo medio si discosta di poco e va dai 4.4 ai 4.5 L/100 km con emissioni di 115/118 g/km di Co2.

Al top della gamma diesel si trova la 120d con motore da 1955 cc capace di erogare ben 184 CV a 4000 rpm e 380 Nm di coppia massima fra i 1750 ed i 2750 rpm; la pressione di esercizio è pari a 1800 bar. La 120d divora lo 0-100 km/h in 7.2 secondi spingendosi ad una velocità massima di 228 km/h. Il consumo medio dichiarato è di 4.5/4.6 L/100 km con emissioni di CO2 di 119/122 g/km.

Beh, che dire… Aspettiamo con impazienza!

Foto, video ed informazioni ufficiali per la nuova Lancia Ypsilon

Oh c’è poco da fare, secondo me è proprio bella!! La Ypsilon è tutta nuova, ma se poi la osservi bene, vedi che assomiglia alla vecchia più di quanto non fosse sembrato ad un primo sguardo.

Ma ovviamente è tutta nuova sotto pelle sopratutto, dal punto di vista tecnico, per quanto riguarda i contenuti ed i motori.

Il classico 1.2 Fire diventa EVO II da 69 CV, anche il 1.3 Multijet da 95 CV è in realtà un Multijet di II generazione e poi viene introdotto il tanto atteso 900 TwinAir da 85 CV (disponibile anche con il robotizzato DFN) che già abbiamo visto su 500.

La nuova Ypsilon offrirà delle dotazioni (alcune di serie, altre optional) da auto di categoria superiore, se pensiamo che è sviluppata sul pianale della Panda; tra gli altri il sistema Start&Stop, il Magic Parking System di seconda generazione, i fari bi-xeno (che non sono disponibili nemmeno per la Punto Evo) e i fari a led posteriori.

Altra novità non di poco rilievo, è il fatto che la nuova piccola super chic di casa Lancia sarà offerta solo in configurazione a 5 porte.

E gli interni? Che dire… Stupendi! Non vedo l’ora di toccare con mano.

Qui altre foto, qui alcuni video e qui la prova su strada di AutoBlog.

Disegni “rubati” per la nuova Classe A di Mercedes

Vi ricordate quella Class A Concept figherrimo che sopra vedete esposta al salone di Shangai e di cui vi parlai qualche tempo fa? Bene, scordatevela.

Perché pare che la prossima Classe A della Mercedes sarà così…

No scusate, signori della Mercedes… É uno scherzo vero? Va bene che quello era un concept, va bene che qui ci sono due porte in più… Ma l’avete totalmente stravolta!! Dietro sembra un incrocio tra la DS3 e la nuova Focus. Davanti non ne parliamo, con la linea del cofano più alta di quella di cintura… Brr…

Sotto altre disegni consegnati da Mercedes all’ufficio brevetti in modo da arrogarsi la paternità sullo stile e intercettati dal sito belga AutoScoops.

Leggi il resto di questa voce

Il teaser#9 di HIAM e le nuove scoperte

Guardando il nono teaser del prossimo video di Britney (per chi non lo sapesse lo sta diffondendo a pezzettini di 3 millisecondi ciascuno attraverso Facebook e Twitter) mi sono imbattuto nel video di cui sopra, che oltre ad essere ben fatto, mi ha fatto credere per qualche secondo (finché non l’ho riguardato meglio) che qulla fosse veramente Britney e che il video fosse così bello.

Va beh, speriamo che il vero non ci deluda…

E poi ho scoperto anche questo ballerino spagnolo che ha realizzato un video ancora più spettacolare, sempre sulla base di HIAM. Bravo!

Foto spia delle nuova Lancia Y

Ecco qualche foto spia della nuova Lanca Y rubate mentre viene testata sulla neve. La nuova piccola di casa Lancia verrà rivelata al Salone di Ginevra il 1° marzo, ma già queste immagini ci danno un’idea della linea definitiva.

Con quella maniglia posteriore posticcia assomiglia pericolosamente alla vecchia C3… Secondo voi, tolte tutte le camuffature, sarà veramente così?

Tutti nudi nel nuovo video dei Frigidaire Tango

Loro proprio non li conoscevo; la canzone non è male ma non è proprio il mio genere. Mi ha colpito invece il video, di per sé abbastanza inutile, se non fosse che ritrae la band mentre esegue il brano davanti ad un pubblico composto da persone completamente nude, in un’atmosfera molto intima.

Carlo Casale, leader del gruppo, spiega così la scelta.

Soffia parla in maniera molto semplice di liberazione ed elevazione, un tentativo di riappropriarsi del nostro istinto naturale, ed è in parte un tributo a chi da sempre si è battuto per questo, migliorando ed emancipando la nostra vita che rimane pur sempre legata a ipocrisie e tabù… E chissà quando ce ne libereremo definitivamente. Con il regista che ha girato il video abbiamo pensato che il nudo potesse rappresentarne idealmente il soggetto e abbiamo cercato di mostrarlo nella sua forma più innocente e naturale. Nel video c’è un crescendo di felicità man mano che i nudi si rivelano in maniera evidente. Il ritornello in sottofondo ricorda che, specialmente nudi, siamo tutti parte della stessa coscienza globale la cui purezza è la stessa che fa dell’arte un vero e proprio sentimento. Curiosamente abbiamo avuto più difficoltà a reclutare maschi che femmine, e questo la dice lunga su quanto il maschio sia più refrattario e moralmente colpito.

Nuove indiscrezioni sulla futura Alfa Romeo Giulia

Quella che vedete sopra è una ricostruzione grafica fatta da AutoExpress per la futura Alfa Romeo Giulia, nella sua versione che dovrebbe essere il top di gamma, la Quadrifoglio Verde.

Questa versione dovrebbe essere equipaggiata da un motore 3.3 TB V6 Pentastar MultiAir a iniezione diretta da 306 CV di potenza, abbinato alla trazione integrale Q4; ma per i meno pretenziosi ci sono i pur sempre validi 1.4 e 1750 TB MultiAir da 120 fino a 200 CV o i diesel con le unità 1.6 JTDm e 2.0 JTDm con potenze che andranno dai 105 ai 204 CV.

Oltre al manettino DNA, già visto su MiTo e Giulietta, il conducente potrà agire direttamente sull’assetto della vettura, regolandolo attraverso il dispositivo Active Damping. Per garantire poi più handling in curva e performance maggiori, l’Alfa Romeo Giulia sarà dotata anche del sistema Active Roll Control che regolerà automaticamente molle e ammortizzatori.

A parte le dotazioni tecniche, che comunque sembrano di tutto rispetto, io mi soffermerei un po’ sulla linea e mi rivolgerei direttamente ai responsabili dello Stile Alfa: fatela così vi prego, è bellissima!!

Fonte: AutoBlog.

Prime foto rubate della nuova Chrysler 300C

La Chrysler 300C è senz’altro un’auto di grande carattere e che non ammette mezze misure: o piace o non piace.

A me è sempre piaciuta la sua linea massiccia e la sua opulenza così semplicemente ostentata.

Ora arriva la nuova versione che debutterà ad inizio 2011 anche con il marchio Lancia.

Secondo voi come si chiamerà la versione nostrana?

Fonte: AutoBlog.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: