Archivi Blog

Musica, rossetti e SMA, il nuovo video de I Fori Imperiali feat. Naomis

Bellissima la canzone, stupendo il video, forte il progetto… Complimenti a tutti!!

La canzone si compra su iTunes ed il ricavato viene interamente devoluto all’Associazione Nazionale Famiglie SMA.

Così viene presentata sul sito ufficiale de I Fori Imperiali.

Palpitanti ritmi pop-dance e un accattivante videoclip accompagnano il grido emancipato di una ragazza che, dalla sua sedia a rotelle, dice sì ad una vita intensa e indipendente.

Il ricavato della canzone verrà interamente devoluto all’Associazione Nazionale Famiglie Sma che da anni opera sul territorio con iniziative orientate sia alla ricerca sia al miglioramento della qualità della vita delle persone con atrofia muscolare spinale.

Bravi ragazzi!

P.S. Il “beat” fa un po’ Immanuel Casto, no?

Aspiranti pop-star dell’estate 2010

Da Spetteguless apprendo che Victoria Silvstedt ha fatto una cover di Saturday Night, la celebre hit anni ’90 di Whigfield… Ora, poteva anche essere una paraculata enorme, perché gli ingredienti c’erano tutti: canzone di sicuro acchiappo, super biondona sexy, video glamour e vai, successo assicurato!!

Ma chissà come mai non mi convince per niente…

Ed invece, sempre leggendo Spetteguless, ho conosciuto questo Nathan Jd, che dal suo canale YouTube pubblica video recensioni di canzoni, album e libri… E adesso, toh, s’è improvvisto cantante con “Un altro amore a metà”, una mega ballad che sa di Paola & Chiara.

Oh, ma lo sapete che a me non dispiace per niente??

Certo che a sentirlo parlare proprio non ce la faccio… Canta va’, che è molto meglio!! :-)

Lesbians who look like Justin Bieber

Uh mamma, la rete non finisce mai di stupirci… Adesso ha aperto anche un Tumblr che raccoglie foto di ragazze (presumibilmente lesbiche) che hanno la stessa pettinatura col ciuffone di Justin Bieber, la baby star americana, e che quindi gli assomigliano…

Sentivate la mancanza di un blog così, vero?

Notizie in pillole #18

* Maria Luisa Busi senza peli sulla lingua: che gran donna!!

* Un’altra mitica che riesce a trasformare una triste pubblicità per uno yogurt lassativo in un sketch irresistibile!

* Il coordinamento Torino Pride Lgbt risponde per le rime al neo Presidente Roberto Cota, che appena salito sulla poltrona, aveva ben pensato di togliere il patrocionio al Gay Pride…

Ora il Presidente può prendersi una meritata pausa e con calma dedicarsi, più in là nei tempi, a questioni meno urgenti e meno sentite dalle donne e dagli uomini di questa regione: il lavoro, la crisi economica, la sanità.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: