Archivi Blog

Troppo stupida per essere madre

La ragazza qui sopra è Kerry Robertson, inglese, 17 anni, ha un basso quoziente d’intelligenza e dei problemi di apprendimento.

A settembre si è sposata con il suo compagno Mark McDougall, ma già 48 ore che avesse luogo la cerimonia, i servizi sociali inglesi avevano vietato alla ragazza di pronunciare il sì fatidico perché “incapace di comprendere il significato e il reale valore del matrimonio”.

Kerry è poi rimasta incinta (anzi, penso proprio che lo fosse già quando si è sposata) e anche su questo fatto i servizi sociali hanno avuto da ridire, perché alla 29esima settimana di gestazione i servizi sociali le hanno comunicato che, una volta nato, avrebbe dovuto consegnare loro il nascituro.

Alché lei ed il suo compagno sono andati in Irlanda, sperando che in un altro paese l’ordinanza dei servizi sociali non avesse valenza.

Ed invece niente da fare, il bimbo è nato il 15 gennaio ed i due lo hanno dovuto consegnare ai servizi sociali irlandesi, nonostante Mark avesse trovato una casa in una zona tranquilla ed un lavoro per mantenere la sua famiglia.

Ma ditemi voi se questo è il modo! Capisco che il bimbo avrebbe potuto incontrare delle difficoltà, se la mamma è davvero così incapace come dicono, ma non sarebbe stato meglio affiancare delle persone valide alla coppia per aiutarli a superare i loro limiti e crescere felici questo bambino?

Sicuramente sarebbe costato di più…

Speriamo soltanto che i due riescano a far valere i loro diritti (con l’aiuto di un legale che ha offerto aiuto alla coppia) riprendendosi il figlio e la loro vita per ora distrutta, salvandosi da un’emarginazione altrimenti incombente…

Fonte: TgCom.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: