Archivi Blog

Gli italiani e la politica

Leggevo il nuovo post di Spinoza.it e una battuta mi è balzata agli occhi più delle altre.

Modelle minorenni, festini con prostitute e orge lesbo a casa di Berlusconi. Ma secondo me è la solita montatura per fargli riguadagnare consensi.

Questa frase è drammaticamente vera: chi porta alla luce queste vicende sessuali del Premier per tentare di screditarlo, non capisce che gli italiani sono sostanzialmente maschilisti e cretini, quindi, quando sanno che Berlusconi si gode la vita a questo modo, sono solo che contenti.

Anvedi gajardo ‘sto vecchio.

Poco importa se poi commette illeciti o abusi di potere (anche ma non solo per godersi la vita).

E se dicessi che in merito ho pronto una sottospecie di racconto (molto di fantasia)? :-)

Sogni lucidi ed onironautica

Avete visto “Inception” l’ultimo film di Christopher Nolan con Leonardo Di Caprio (ma sopratutto con il bonerrimo Tom Hardy)? Beh, parla di sogni lucidi. Cioè sogni sapendo di sognare e ovviamente ti approfitti di chi non lo sa.

Io pensavo che fosse tutto frutto della fervida fantasia del regista, e gli ho anche fatto i complimenti, perché cazzo, se arrivi ad immaginarti una cosa del genere hai vinto.

Ed invece no. L’onironautica è una “scienza” sulla quale Stephen La Berge ha scritto un libro nel lontano 1988 e per cui ha fondato il Lucidity Institute.

Nella pagina di Wikipedia vengono spiegate le varie tecniche attraverso le quali si possono ottenere sogni lucidi, anche combinandole fra sé per essere più sicuri, i test che si possono fare per scoprire se si sta sognando o no e tante altre cose carine tipo i falsi risvegli…

Ora: voi che ne pensate? A me sembra una gran minkiata, ma forse solo perché la mia limitata mente non arriva a concepire una cosa del genere come possibile.

Stasera provo… :-)

Ikea, spot gay-friendly in Austria

Tra l’altro ho tra le mani il nuovo catalogo 2011…

Non vedo l’ora di tornare a casa per poterlo sfogliare!!

Ok, ho già sfogliato quello on-line, ma volete mettere?

Quello cartaceo da tutta un’altra soddisfazione!!

La Littizzetto chiama? I condom rispondono!!

Non so se avete visto la Littizzeto ieri sera a CheTempoCheFa… Io ovviamente si, anche se stavo quasi per distruggere la televisione nuova di Serena, perché non si vedeva bene RaiTre (scherzo Sere!)…

Ma comunque alla fine siamo riusciti (non proprio benissimo, ma chissene) e abbiamo guardato ed ascoltato la Luciana implorare (tra le altre) le ditte fabbricatrici di condom, di mettere un “qualcosa” per far riconoscere il verso giusto dei profilattici, oltre che il Governo per fare una campagna di educazione sessuale decente, onde evitare che i teen-ager italici si mettano il preservativo solo dopo aver fatto sesso, convinti che sia un astuccio dove riporre la banana dopo l’uso.

Ebbene, prima che la Carfagna faccia una campagna in questo senso, ne passerà di acqua sotto i ponti, ma per le indicazioni sulla giusta vestizione del pirulo, si sono già attrezzati!!

Sono nati i preservativi con le ali, che oltre ad agevolare lo srotolamento, tracciano anche il verso giusto!!

Quando si dice la celerità… Luciana (e non solo) ringrazia!

Tempo di acquisti

Si sa… Dopo aver comprato casa, uno deve tagliare, razionare e razionalizzare le spese (mi rincuora scoprire che non sono il solo); la mia politica in questo senso è di evitare qualsiasi spesa che non siano cibo e altre cose primarie (alcool e tabacco, cioè), ma a fine mese mi ritrovo lo stesso con il conto a zero senza aver comprato un ca**o…

Ma ora è tempo di acquisti dicevamo, non perché in questi mesi abbia risparmiato qualcosina o vinto al SuperEnalotto e mo’ mi ritrovi dei soldi da spendere; semplicemente perché mi sono stancato i fare dei peep-show per il vicinato quando mi prende il raptus trombino sul divano…

É quindi giunto il tempo di sfoderare la mia scintillante MasterCard Gold e comprare le tende!!

Ma urge consiglio dal mio pubblico… Per la porta finestra (larga 160 cm) che funge anche da ingresso, meglio una singola tendona a pacchetto o due tendine accoppiate che si possano alzare singolarmente? Comunque poi metterei anche qualcosa di più leggero direttamente al vetro, ma il mio dubbio rimane su questi stramaledettissimi pacchetti, che mi piacciono tanto ma mi lasciano alquanto perplesso…

Quindi, sbizzarritevi! Segue schema esemplificativo.

Notare la mie capacità di graphic design (non vado molto oltre il Paint).

Vladimir Luxuria al Teatro Puccini di Firenze

Giovedì 17 e venerdì 18 al Teatro Puccini di Firenze, è di scena lo spettacolo “Si sdrai per favore” di e con Vladimir Luxuria, che sale in cattedra e da lezioni di sesso al pubblico, rendendolo partecipe con l’aiuto di un’assistente particolare: Fuxia.

Qualcosa mi dice che venerdì 18 andrò di nuovo a Teatro… :-)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: