Archivi Blog

Naike Rivelli completamente nuda su Interviù

Naike Rivelli, la splendida figlia di una splendida Ornella Muti è diventata una cantante. Ma questo già lo sapevamo, il suo primo singolo è uscito a novembre 2010.

Ha poi dichiarato di essere bisessuale, ma anche questa può essere considerata storia vecchia, in quanto la dichiarazione risale al 13 febbraio 2011, e pfiu! si sa, nel mondo dello spettacolo tutto corre veloce, molto veloce.

Nel frattempo è uscito il suo secondo singolo, N-Zoid, e pure l’album. Ma le news sono passate un po’ in sordina… Pronte a riemergere quando Naike (o Nayked, questo il suo nome d’arte) viene fuori con video dove si mostra mezza nuda e/o apparizioni/ospitate very hot.

Ma ancora, parlamose chiaro, non se la incula nessuno e quindi ha deciso di giocarsi il tutto per tutto: il servizio fotografico completamente nuda!

A parte che, va beh, nel 2011 spero non si scandalizzi più nessuno e poi, Naike… Per favore, questo tuo percorso artistico sa tanto di inseguimento della “notorietà” a tutti i costi e rischi di diventare ufficialmente una poraccia D.O.C.G.

Tira fuori una canzone decente e fagli un po’ di promozione come si deve…

BTW, se volete vedere altre foto hot di Naike, sono qui.

Il teaser#9 di HIAM e le nuove scoperte

Guardando il nono teaser del prossimo video di Britney (per chi non lo sapesse lo sta diffondendo a pezzettini di 3 millisecondi ciascuno attraverso Facebook e Twitter) mi sono imbattuto nel video di cui sopra, che oltre ad essere ben fatto, mi ha fatto credere per qualche secondo (finché non l’ho riguardato meglio) che qulla fosse veramente Britney e che il video fosse così bello.

Va beh, speriamo che il vero non ci deluda…

E poi ho scoperto anche questo ballerino spagnolo che ha realizzato un video ancora più spettacolare, sempre sulla base di HIAM. Bravo!

Notizie in pillole #25 (provvedimenti intelligenti)

* Parigi: vietato l’accesso in centro ai veicoli più inquinanti. “Usare il SUV in città non ha senso”, questo è il motto dell’iniziativa. E come dar loro torto…

* Finalmente i maggiori produttori di telefoni cellulari si sono decisi ad adottare un unico standard per i caricatori: la micro Usb. E l’iPhone?

* Davanti la Sagrada Familia (appena consacrata dal Papa) verrà inaugurato a Febbraio un monumento in memoria dei gay perseguitati durante l’olocausto.

* Per limitare la crescita esponenziale delle nuove auto immesse sulle strade di Pechino, e del conseguente inquinamento prodotto, il governo limita le immatricolazioni per il 2011 a sole 240.000 unità. Peccato che, appena saputa la notizia, i cinesi, che non so mica scemi, si sono affrettati ad andare nelle concessionarie e hanno comprato 800.000 nuovi veicoli!!

Trovate le differenze

Fonte: BybBlog.

Fiat 500 per il Gay Pride spagnolo

Giuro che se mi facessero una 500 come quella sopra, la comprerei… Purtroppo, quelle che vedete nelle foto non sono dei particolari protoripi della piccola utilitaria torinese, ma degli allestimenti speciali che Fiat ha fatto in esclusiva per sfilare al Gay Pride a Madrid.

Quella sopra, la mia preferita, è la Cool. Sotto potete ammirare la Leather, la Bear, la Lesbo e la Drag…

Fantastiche!! Ma non le poteva fare anche per il Gay Pride italiano appena svoltosi?

Fonte: Corriere.it.

Ismael Alvarez

ismael-alvarez-manga-2007

Grazie a Byb ho appena scoperto questo artista spagnolo, Ismael Alvarez, che realizza queste fantastiche illustrazioni (e non solo)… Sono un po’ troppo “mono tematiche” per i miei gusti, tutti quei cazzoni a giro non è che mi piacciano un gran ché, mi sanno di volgare…  Però devo dire che il ragazzo spazia fra diversi temi (sopratutto per le varie richieste che riceve, immagino) e lo stile mi fa impazzire!! Quasi quasi chiedo un encargo particulare… Chi me lo regala?? :-D

Magari, se passasse da queste parti uno specialista del settore (leggasi Gip o Claudio :-)) mi potrebbero spiegare come li realizza: partendo da una foto, o così, dal nulla?

Che poi è anche caruccio, no? Bbbbboni, state bbbbboni, è fidanzato!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: