Archivi Blog

Casey, ti porterò per sempre nel mio…

No, non nel mio cuore!!

Ma che simpatico…

Un ragazzo 25enne del Queensland, Australia, va da un amico (??) e gli chiede se gli tatua sulla schiena il simbolo dello Yin&Yang con alcuni dragoni; l’amico tatuatore cosa fa? Per fargli uno scherzetto (o meglio, i due avevano litigato) gli disegna un pisellone di 40 cm con tanto di frase che lascia intendere che il poveretto sia gay…

Immaginate la sua sorpresa quando ha visto il lavoro ultimato!

Ah, per dovere di cronaca: il tatuatore pazzo, un 21enne australiano, è stato incriminato per aggressione con lesioni personali e per atti contro la pubblica sicurezza.

Fonte: The Age.com.au.

I guess I’ll die another day…

Non so come mai, oggi pomeriggio questa canzone mi martella la mente; sarà perché è la mia preferita in assoluto o sarà perché la sento tutte le volte che mi suona il telefono e quindi non me la tolgo mai di testa in realtà…

E comunque mi sono messo a rimuginare sul tatuaggio che Madonna sfoggiava in questo video, saltellando su e giù per le prigioni coreane, e che poi compare come per magia pure sulla sedia elettrica che la doveva giustiziare mentre lei corre invece veloce verso la libertà…

Mi sembrava di ricordare che fosse una parola ebraica, ed infatti scopro che è uno dei 72 modi con cui viene chiamato Dio nella Kabbalah.

A parte che 72 parole per identificare una cosa sola mi sembrano un filino eccessive, ma continuo a leggere qui e scopro ancora che ognuna di queste parole infonde nell’oratore che la pronuncia un effetto rafforzante particolare.

In questo caso, il tatuaggio dovrebbe infondere a Madonna forza mentale, fede, la volontà di sottomettere il proprio ego e così via. Mah…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: