Archivi Blog

Traffico inverso

Cioè, ma è mica possibile che io la mattina per fare 1 km di strada ci debba mettere mediamente 3 minuti? Che poi sono quasi tutti km di strada extraurbana e dovrebbero scorrere via come niente fosse… Invece, dalla periferia fino alle porte della città, un traffico della madonna, mentre come arrivi in centro… Più niente!! Misteri della guida

By the way, sabato sono riuscito finalemente a rastrellare e zappare tutto il giardino per poi piantarci l’erba: una fatica che manco una seduta intensiva col bilanciere in palestra…

Ora però dovrei buttarci sopra anche un po’ di terriccio, almeno evito di aver solamente imbandito un mega buffet per uccellini e formiche…

Sabato sera cena con dei colleghi che mi hanno regalato un set di bicchieri (6 da liquore, 6 da acqua e 6 da vino) come questi, solo che hanno il fondo leggermente colorato che crea delle sfumature molto fescion

Voi invece, com’è andato il fine settimana?

Strange world

Che Internet sia una continua fonte di iniziative curiose e notizie sorprendenti, non è più una novità… Ma io continuo a stupirmi per delle cose che via via mi capita di scoprire. Come queste, per esempio (grazie a River).

La prima: si tratta di un progetto fotografico, di un certo Sebastian Kempa, fotografo tedesco, che è aperto a tutti i volontari… Quindi fatevi avanti!! Di che si tratta? Ma di farsi fare due semplici foto: una vestito ed una… Nudo! Il nome del programma dice tutto: Naked People.

La seconda è una cosa normale, se ci pensate bene. Secondo voi come cazspita fanno i medici della scientifica a sapere sempre vita, morte (sopratutto) e miracoli di un cadavere? Come si decompone, in quanto tempo, gli animaletti che vi banchettano, ecc… Studiando i vari casi, no? Eh si, ma dove? Che fai aspetti che succedano così, “naturalmente”? Ovvio che no… E infatti ecco che oggi scopro l’esistenza una specie di campo scuola… Un mega appezzamento di terreno a Knoxvile, Tennesse, chiamata “Body Farm Fiel Laboratory” e creata nel 1981. Secondo voi che ci fanno? Ci piantano il cotone? Le patate? O della più redditizzia marijuana? Certo che no, ci piantano cadaveri… Avvolti in teli neri, sotterrati o all’aria aperta… Così che poi possano studiare tutte le varie tipologie!! Era lampante ragazzi che esistesse un posto del genere, come ho fatto a non pensarci prima? Qui i video (ogni tanto si vede qualche macabra reliquia, ma io non li ho visti per intero).

Bene, dopo queste notizie, vi lascio con una simpatica immagine… :-) E buon week end!!

Trova l'intruso

Trova l'intruso

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: