Strega chiappa color… Color… Bianco o noce?

Ovviamente a me prendono sempre i dubbi più esistenziali, man mano che si avvicinano le scelte da fare sulla casa… Quella più imminente da risolvere riguarda i mobili (Ikea, of course) del soggiorno: bianchi con ante marrone lucido (sopra) o color noce con ante nere (sotto)? La composizione del mobile non è quella (per esempio il pannello dietro non ce lo voglio mentre invece ci voglio la base cromata), ma si fa per capire…

C’è da considerare che il camino è in pietra grezza naturale (una volte forse era bianca, ora è tendente al beige) con piano in marmo nero ed architrave di legno dipinta di nero; il pavimento è rivestito del famoso legno ice e le pareti per ora sono bianche bianchissime. A proposito del divano invece, posso optare indistintamente per il beige o per il grigio scuro, ma preferirei il beige…

E poi… Eventualmente possono convivere i due stili?

AIUTOOOOOOOOOOOOOO!!

Advertisements

Informazioni su Enrico*

Non sono normale, questo è poco ma sicuro. E meno male! I'm not normal, that's for sure. And thank goodness!

Pubblicato il 4 gennaio 2010, in House con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 18 commenti.

  1. Altri mobili in soggiorno? che colori?
    Per il divano se hai un animale per casa il problema colore non si pone, tanto sopra ci sarà sempre un telo salvapelo e salvaunghie. In caso di animale con notevole quantità di perdita di sottopelo sconsiglio caldamente qualsiasi rivestimento in tessuto a trama larga o semi-larga. Optare per un cotone fittissimo. Meglio sarebbe la pelle, poi d’estate ci muori affogato ma almeno si pulisce subito con un panno umido.
    P.S. non credere alla panzana “sfoderabile”. I fantastici costruttori non hanno ancora realizzato che il cotone ed il lino, in particolare, ritirano lavandoli quindi ciò che tu togli baldanzoso per infilare in lavatrice non riuscirai mai più a rimetterlo al suo esatto posto, da qualche parte sarà sempre più corto. Basterebbe sbagnare la pezza e tutto questo non succederebbe. Imbecilli.

  2. Enrico, spero che tu abbia anche una filippina perché con tutto questo bianco impazzirai per pulire… Cmq a me piace il mobile bianco con ante noce. Quello con gli sportelli neri mette tristezza. E il divano beige va beissimo con entrambi. Però poi vogliamo vedere la foto della casa. E ovviamente vogliamo essere invitati per un caffè eheheh (tranquillo, non lascio cadere una goccia sul parquet ice)

  3. io farei un mix: bianco con ante nere, anche se in verità opterei proprio per un altro mobile ihihihihih ^__^

  4. BH non sei mai contento!

  5. Macsi, per il divano hai una sacrosanta ragione, ed infatti già qui ero attrezzato con la coperta Ofelia (sempre di Ikea) nella quale si mimetizzano alla perfezione i fili tirati dalle unghine sante di Bruna… Ma per la finitura del mobile??
    Oddio Roccia, quello con gli sportelli neri mette veramente tristezza? Io mi stavo quasi convincendo per quello… Argh!! Comunque un caffé, quando passate da queste parti, c’è per tutti!!
    Pondera, pondera Byb
    Blacky, anche io sceglierei un bel mobile di Calligaris o similari, ma per ora le finanze mi permettono questo… Sempre meglio del carrello di ottone con due ripiani di vetro fumé della mamma… O no?? O_o

  6. Enrico, sceglierei il bianco, addirittura mi spingerei olte ed invece che prendere questo mobiletto mi butterei sulle librerie Lack (http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/00045560) da mettere in orizzontale anzichè in verticale, magari una sull’altra, perfettamente allineate o meno, o sbizzarrirti in altre combinazioni, che durante la vita dei pezzi puoi cambiare. Purtroppo io sono uno di quelli che devono spostare i mobili in casa di continuo, ridipingerli, rimaneggiarli una cosa non può rimanere uguale a se stessa troppo a lungo, tutto invecchia troppo rapidamente occorre, almeno, un restyling (demi moore docet), quindi un po’ tutto in casa riflette questa filosofia, tutto deve essere intercambiabile, in fondo sono case non Versailles.

  7. Avevo pensato anche agli scaffali Lack in orizzontale, come dici tu… Ma sai cosa mi frena? Che sono aperti e oltre che spolverarli sopra, li devo spolverare anche dentro…
    Io odio spolverare…

  8. anche io odio spolverare!
    di bianco ci sarebbe friel (http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/30086969) oppure opterei per qualcosa di colorato, per staccare

  9. Carino, ma troppo largo… Larghezza massima 180 cm… :-(

  10. E’ per questo che la santa Swiffer ha inventato lo Swiffer, con quello telescopico il fastidio di spolverare diventa quasi un piacere e se te lo dico io che preferisco spostare i mobili piuttosto che spolverarli…

  11. Anche io sono uno swiffer-addicted, ma di qui a dire che con lui spolverare diventa quasi un piacere, ce ne passa… Non esageriamo!! :-)

  12. E te che devi farti le pulizie tutto da solo ti fai la casa col coloredominante BIANCO? sei un aspirante suicida, allora, dillo!

  13. Tutta questa roba? Noooo, togli tutto. Less is Better! Inchioda la tv al muro e smetti di accumulare cose sopra e dentro i mobili (scusa: sono una casa minimal ma sono costretto a vivere in un monolocale arredato con parsimonia e dubbio gusto dalla mia padrona di casa…)

    Buon anno in ritardo.

  14. Enrico* dove sei? Colpo della strega mentre stramuti i mobili? Tutto bene ragazzo?

  15. sarà in vacanza?

  16. Enrico*, torna presto. Ci manchi.

  17. Ci sono, ci sono… Un po’ incasinato, ma ci sono. :-)

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: