Archivio mensile:maggio 2011

Promesse elettorali da mantenere

Queste ultime elezioni amministrative hanno visto la vittoria inaspettata e schiacciante della Sinistra sulle realtà locali, ed oltre a far preoccupare il Centro Destra anche a livello Nazionale, dovrebbero insegnare ai politicanti una cosa che sanno pure i bambini ormai: mai fare promesse avventate!!

Come Mastella, che aveva dichiarato ai microfoni di Radio Due che se a Napoli avesse vinto De Magistris, si sarebbe suicidato.

Bene, adesso che la previsione si è avverata a furor di popolo (oltre il 65% di preferenze per l’ex magistrato di Vallettopoli, se non erro), la comunità di Facebook ha subito messo su una pagina per ricordare a Clemente la promessa; pagina che in poche ore è arrivata a più di 29.000 consensi e scommetto che continuerà a crescere.

Ma anche Bossi deve imparare a tenere la bocca chiusa (tanto non si capisce mai una minkia quando parla).

Bisogna andare in cabina elettorale e votare bene, non possiamo tagliarci le balle con Pisapia.

Ecco, Pisapia è il nuovo Sindaco di Milano e subito una bella pagina di Facebook con più di 11.000 fan per ricordare anche al Senatur la sua “promessa” (anche se parlare di promessa qui è un po’ forzato).

Quando si dice: OLTRE IL DANNO, LA BEFFA. :-)

Annunci

Talk talk talk, il prossimo singolo di Darren Hayes

Così si chiamerà il prossimo singolo di Darren Hayes, l’ex frontman dei Savage Garden nonché mio cantante preferito: Talk talk talk, e vedrà la luce a fine giugno. Nel frattempo possiamo gustarci due fotogrammi tratti dal video…

Non vedo l’ora!!  E se anche voi non vedete l’ora, state sintonizzati sul darrenhayes.com o sul suo account Twitter, perché per il lancio di questo album quel genio ne ha trovata un’altra delle sue.

Stavolta è partito tutto con un video, poi un altro video, poi i messaggi in codice morse, poi i codici da decifrare… Darren, certo che siamo attenti ma adesso vogliamo questo nuovo album!!

Love love, il nuovo video dei Take That

Carino il video, carina la canzone… Ma perché rilasciare a marzo Happy Now come terzo singolo estratto da “Progress” per poi annunciare già a maggio una nuova canzone (che sarà la colonna sonora ufficiale del film “X-Men – L’inizio”) per poi rilasciare il nuovo  EP “Progressed” che altro non è che il repackaging di Progress + 8 nuove tracce?

Cioè, io non avevo nemmeno avuto modo di vedere il video di “Happy Now”…

É proprio vero che la Germanotta con i suoi singoli a raffica e la sua sovraesposizione mediatica permanente, ha velocizzato tutto il mondo che gira intorno alla musica pop, mondo sempre più insaziabile di nuovi singoli/video/album.

Ma se dopo una settimana una canzone sembra vecchia… Non sarà che sotto sotto la sostanza è molto poca?

Comunque godiamoci i Take That e speriamo che questo “Progressed” sia tanto ottimo com’è stato “Progress”.

Mike Tompkins coverizza Adele e canta Rolling In The Deep

Mike Tompkins è veramente un fenomeno e con quella bocca riesce a fare cose che noi umani nemmeno ci immaginiamo.

Questa Rolling in the Deep di Adele è la sua ennesima (buona) cover a cappella che noi ci gustiamo volentieri…

Ma a quando una canzone inedita?

Non sono una bambola, il nuovo singolo di Maicol

 

 

L’aveva detto e l’ha fatto: se avete abbastanza fegato, potete ascoltare qui il primo singolo di Maicol Berti.

Maicol, appreziamo l’impegno, ma sta roba non è proprio il massimo… Ritenta sarai più fortunato!!

Dillo ad Obama

A parte che su Twitter #dilloaobama e #tellobama stanno impazzando… La foto presa dal blog di Byb mi ha fatto troppo ridere!

Oil spill

Fonte: BybBlog.

Con tutto il rispetto…

Nulla contro Kim Kardashian o contro Kris Humphries, ci mancherebbe, ma ‘sta foto mi fa troppo ridere…

I soldi che ti passano accanto

Mentre tornavo a lavoro ho incrociato dieci (e dico DIECI), tra cabrio e non, di questa macchina qua sopra, la Audi R8.

Praticamente mi ha sfilato accanto qualcosa tipo un milione e mezzo di euro in soli 30 secondi…

I Rammstein sono nazisti?

Tutto è iniziato ieri pomeriggio mentre tornavo a lavoro: in auto davanti a me c’era una ragazza che sulla sua Fiesta aveva attaccato un adesivo raffigurante il simbolo qui sopra, mentre il portatarga recava la scritta “manche fuhren manche folgen”.

Facendo un po’ di ricerche sono arrivato a scoprire che il simbolo di cui sopra rappresenta i Rammstein, gruppo tedesco che fa metal misto ad elettronica e che è stato spesso al centro di polemiche in quanto alcuni ritengono che le loro canzoni incitino alla violenza o addirittura strizzino l’occhio ai movimenti neo nazista.

Loro hanno sempre smentito qualsiasi congettura che li legasse in qualche maniera sia alla violenza giovanile, ma sopratutto al nazismo; però poverini, allora sono proprio sfigati: i ragazzi che massacrarono 12 studenti ed un insegnante alla Columbine High School ascoltavano i Rammstein, i ribelli che causarono la strage di Beslan ascoltavano i Rammsteinm, fanno un video dove interpretano dei terroristi che fanno saltare in aria una banca e quando lo fanno uscire? Il 10 settembre 2001. Sappiamo benissimo tutti cosa è successo l’11 settembre 2001

Per il video per “Stripped” (cover dei Depeche Mode) poi hanno scelto immagini tratte da “Olympia” di Leni Riefenstahl, film/documentario celebrativo delle Olimpiadi di Berlino del 1936 ma sopratutto del regime nazista, che poi lei in effetti è una regista celebre soprattutto come autrice di film e documentari che esaltano appunto il regime nazista.

Che poi boh, su YouTube io ho trovato due versioni del video: una dove effettivamente si vedono gli atleti che fanno il saluto romano, Hitler, svastiche e brutte cose del genere, un altro dove tutto ciò non appare, ma si vedono solo gli atleti con i loro corpi scolpiti e seminudi.

Ora, io il tedesco non lo capisco, quindi potrebbero anche cantare “Le rose sono rosse, il cielo è blu e cuccuruccuccù mi piaci tu!”, ma qui i dubbi sorgono spontanei… Davvero sono così vicini a tematiche, per così dire, “controverse” o semplicemente sfruttano temi che si sa fanno discutere per farsi pubblicità (come verrebbe molto più semplicemente da dire guardando i video di Mein Teil, Mann gegen Mann o Pussy nei quali si spogliano al pari di una qualsiasi starlette per aumentare il numero di vendite)?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: